Chelsea, Giroud approva Lampard: “É l’uomo giusto per noi”

Chelsea Giroud
Chelsea, Giroud approva Lampard in panchina

“Mi piace la sua energia e il fatto che voglia sempre migliorarsi”, così Olivier Giroud ha salutato Frankie Lampard, nuovo allenatore del Chelsea, nonché leggenda dei Blues. L’attaccante francese ha detto la sua sul cambio di panchina, definendo Lampard “L’uomo giusto per motivare i tanti giovani all’interno del club”.

“Gli inglesi – ha poi sottolineato Giroudvedono Lampard come un’icona e di questo ha bisogno il nostro club ora. Una persona da assumere come modello, potendola prendere ad esempio, per capire quale sia la strada giusta da intraprendere”, ha spiegato ai microfoni di Radio 5 Live Sports Extra.

Chelsea, Giroud: “Lampard è un motivatore”

Inoltre, la punta del Chelsea ha affrontato un argomento spinoso: quello del mercato. I Blues hanno, infatti, i trasferimenti bloccati dopo che la Fifa ha imposto loro un divieto di compravendita per la durata di due anni. Decisione oggetto di un possibile ricorso alla Corte di Arbitrato per lo Sport. Attualmente, però, niente nuove entrate per il team di Lampard, questa – secondo Giroud – può diventare un’opportunità per il settore giovanile della squadra:

“Lampard è la persona ideale in grado di motivare chiunque, specialmente i più giovani che troveranno ancora più stimoli dal momento che il mercato è bloccato. Potranno, quindi, avere più occasioni per farsi conoscere e notare visto che il nostro mister potrà attingere (per il momento) solo dal vivaio”.

Giroud e gli obiettivi del nuovo Chelsea di Lampard

In conclusione Giroud ha parlato della stagione che attende i Blues, chiarendo quali sono gli obiettivi del Chelsea: “Veniamo dalla vittoria dell’Europa League, c’è l’obbligo di far bene. Inoltre ripartiamo subito con un nuovo progetto tecnico, si apre una nuova era. Siamo entusiasti di giocare la prima partita di campionato con Lampard al fianco: sembra d’esser tornati agli anni d’oro. Ce la metteremo tutta per fare una grande stagione”, ha ammesso l’attaccante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *