Calciomercato Milan: tentazione Modric. Confermati i colloqui con l’agente

Nella sede del Milan è stato avvistato Vlado Lemic, agente serbo, il motivo della visita era parlare di giovani ma data l’amicizia di vecchia data con Zvonimir Boban non si è potuto fare a meno di discutere anche del futuro di Luka Modric. L’intenzione dei rossoneri non è quella di strappare il Pallone d’Oro ai Blancos, anche perchè non avrebbero i mezzi necessari – al momento – per intavolare una trattativa serrata.

Calciomercato Milan: ipotesi Modric

Tuttavia, non solo Boban è a conoscenza della cosiddetta revoluciòn che il Real Madrid sta mettendo in atto sul mercato. Chissà che non possa rientrarci anche il croato, per il momento è tutto in fase embrionale. Siamo ai primi colloqui interlocutori. Anzi, il capitolo Modric non era nemmeno all’ordine del giorno, ma due amici e colleghi parlano di tutto. O quasi.

Modric, l’ingaggio è troppo elevato: potrebbe lasciare Madrid

Il problema di Modric, in ogni caso, è l’ingaggio: 12,5 milioni di euro a stagione, per i prossimi due anni. Cifra decisamente troppo elevata per il Milan, ma anche per il Real Madrid che, in qualche modo, potrebbe ritrovarsi a dover piazzare il campione. I rossoneri, informalmente, avrebbero sondato il terreno col manager per capire la disponibilità del giocatore a trasferirsi in Italia (dove era già stato accostando l’estate scorsa, sponda Inter). Se la risposta dovesse essere affermativa, Boban e soci si lancerebbero in un assalto che molti potrebbero definire proibitivo. Sognare, almeno quello, non costa nulla.