Calciomercato Inter: Dzeko disposto a ridursi l’ingaggio. Miranda verso la Cina

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53

Calciomercato Inter. In attesa di ulteriori sviluppi sulla trattativa Lukaku, i nerazzurri non mollano Edin Dzeko, altro rinforzo per l’attacco chiesto da Antonio Conte che voleva con sé il bosniaco già ai tempi del Chelsea. Nelle scorse settimane, la trattativa sembrava a un passo dalla conclusione poi si è arenata a causa delle schermaglie tra Roma e Inter per l’affare Barella che ha fatto lievitare le richieste dei giallorossi per la cessione di Dzeko.

Dzeko disposto a ridursi l’ingaggio per l’Inter

Il bosniaco sta vivendo questa prima parte del ritiro prestagionale della Roma quasi da separato in caso. L’attaccante ha chiesto da tempo la cessione ma i giallorossi non lo lasciano partire e chiedono all’Inter almeno 20 milioni, una valutazione ritenuta esorbitante dai nerazzurri per un calciatore 33enne e in scadenza di contratto.

Dal canto suo, Dzeko, sta facendo di tutto per agevolare il trasferimento all’Inter. Stando all’edizione odierna di Tuttosport, l’attaccante sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio, almeno per il primo anno, rispetto a quanto attualmente percepito in giallorossi,  una condizione che, ovviamente, l’Inter accetterebbe di buon grado, magari “ripagando” Dzeko con un aumento dell’offerta alla Roma per accelerare la trattativa

Calciomercato Inter, Miranda piace allo Jiangsu

In uscita, tra i possibili esuberi, oltre a Dalbert e Joao Mario, c’è Miranda. Il difensore, chiuso da Godin, Skriniar e De Vrij, ha offerte dalla Cina, in particolare dallo Jiangsu Suning, club di proprietà della famiglia Zhang. Al momento c’è distanza, tra le parti, sull’ingaggio proposto al difensore brasiliano per il quale non è da escludere un ritorno in patria.