Veretout a Roma, l’agente: “Giallorossi scelta prioritaria, il ragazzo è felice”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:04

La Roma dà il benvenuto a Jordan Veretout, l’accordo col centrocampista è chiuso da qualche giorno. Ai viola andranno 17 milioni di euro più due di bonus. Intanto il giocatore è arrivato nella Capitale, accolto da qualche tifoso all’aeroporto di Fiumicino. Veretout rappresenta quel calciatore di manovra, abile in mezzo al campo, in grado di servire i compagni e dare profondità, utile a Fonseca. Proprio il gradimento dell’allenatore ha accelerato la trattativa in un senso piuttosto che in un altro, sul francese, infatti, c’era anche il Milan che si è dovuto arrendere alla concorrenza giallorossa.

Veretout a Roma: la soddisfazione del suo agente

Domani visite mediche per il giovane e poi firma sul contratto, presentazione alla stampa nei prossimi giorni. Soddisfatto anche il suo agente per come si è conclusa la trattativa: “Ho proposto il giocatore a Petrachi e nell’incontro di fine giugno avevamo trovato un accordo. Quel giorno era presente anche Fonseca, che è un grande allenatore e una grande persona, ha parlato con il giocatore che dopo la telefonata ha deciso che voleva venire subito alla Roma. Si è convinto immediatamente. Poi nel corso di questo mese gli accordi sono cambiati un paio di volte, ma non è colpa di Petrachi, della Roma, o di nessuno. E’ il calciomercato e ognuno ha giustamente le sue esigenze”. 

Domani sarà anche il giorno di Diawara

C’è grande aspettativa attorno al ragazzo, specialmente perché questo per la Roma è l’anno zero. Un’annata da cui ripartire senza i simboli di un tempo, con la speranza di trovarne degli altri. Magari uomini chiave su cui improntare ambizioni finora disattese per una serie di motivi. Domani sarà il giorno anche di Diawara, altro rinforzo pervenuto a Trigoria: pedina di scambio col Napoli, anche se l’acquisizione è avvenuta separatamente, nell’affare Manolas.