Napoli, Insigne: “Vogliamo lo scudetto. Lavorerò per segnare di più”

La Juventus continua a rinforzarsi, ma il Napoli non smette mai di crederci. Lorenzo Insigne, dopo tante voci di calciomercato, ha deciso di rimanere e di provare a vincere con la sua maglia e con la fascia da capitano al braccio. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, l’attaccante ha dichiarato battaglia ai bianconeri.

Sulla corsa scudetto: “Non dobbiamo pensare agli acquisti degli altri. Non solo la Juve ha cambiato allenatore e nuovi giocatori. Noi invece siamo un gruppo solido che deve lavorare su una grande stagione. Una scommessa con me stesso? Vorrei fare qualche gol in più rispetto allo scorso anno perché così aiuto la squadra. Con il sogno che abbiamo tutti di vincere lo scudetto“.

E’ stato il primo ad accogliere Manolas perché sono arrivati insieme a Dimaro: “Mi ha fatto una grandissima impressione. E’ un bravo ragazzo che si è messo subito a disposizione. Kostas ha grande esperienza, anche in Champions League. Spero ci possa dare qualcosa in più”.

Il pensiero di Insigne su James Rodriguez, Pepe e Icardi, obiettivi azzurri sul mercato: “Sono tutti campioni, ma non spetta a me scegliere. Spetta alla dirigenza e al mister’‘.

Il capitano è convinto che questo sia il miglior Napoli in cui ha mai giocato:  Secondo me è il miglior Napoli in cui ho giocato. Si stanno inserendo giovani di grande valore come Fabian Ruiz. La cosa fondamentale è il gruppo e l’assimilazione dei concetti del mister. Dobbiamo vincere ed è il pensiero di tutta la società”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *