Calciomercato Man United, rebus Pogba: resta o parte. Milinkovic e Eriksen attendono

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:42

Mercato Manchester United. Non è un nome qualunque ma il nome che può rivoluzionare diverse trattative di mercato messe in piedi e ferme, in attesa di capire quale sarà il futuro di Paul Pogba. Di certo c’è solo che il centrocampista francese vuole lasciare i Red Devils, destinazione Real Madrid, dove Zidane lo aspetta a braccia aperte.

Milinkovic-Savic e Eriksen restano in attesa

Allo United non hanno evidentemente le idee ancora chiare, o meglio, ce l’hanno ma non riescono a mettere in pratica tutte le mosse ideate. Sullo scenario Pogba oggi l’allenatore Solskjaer ha tenuto il profilo della coerenza e della calma: “Paul per noi non è mai stato un problema. La tifoseria sa quello che vale, solo una minoranza lo contesta, noi siamo orgogliosi di lui”. A che gioco stanno giocando dalle parti di Old Trafford si è capito, la fretta di cedere il campione del mondo non c’è più, anzi è diventato anche ben accetto.

L’idea degli inglesi è chiara, uno dei modi per monetizzare il più possibile da una trattativa con un giocatore che sai già che vuole partire è cercare di fare in modo che non sei tu che lo vuoi vendere. In modo che ha richiesta il Manchester risponde parliamone ma alle sue condizioni o cercando di avvicinarcisi. La questione è tutta qui. Ora saranno decisive le prossime ore nelle quali bisogna capire quanto il Real Madrid sia disponibile a esporsi sopratutto dopo l’infortunio di Asensio che costringerà i Blancos a rivedere alcuni piani di mercato.

Ma non è tutto. Prima si cede Pogba e prima si risolveranno le vicende Milinkovic-Savic e Eriksen, il primo valutato dalla Lazio sui 100 milioni, si può chiudere a qualcosa di meno, il secondo invece sui 70 milioni. Sia il Sergente che il danese sono due acquisti legati alla cessione del francese dalla quale lo United conta di arrivare a circa 150 milioni per poi reinvestirli sui due centrocampisti con i quali ha già un accordo. Lazio e Tottenham non aspetteranno all’infinito, su Eriksen potrebbe tornare il Real. Infatti i due gioielli sono corteggiati anche da altri club che premono, il nemico dello United è anche il tempo, ce n’è sempre meno.