Juve-Inter: tensione fuori lo stadio, lanciati oggetti ed esposto uno striscione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:50

Juventus-Inter, tensione tra tifosi. A circa un’ora dall’inizio della sfida dell’International Champions Cup, si sono verificati episodi che hanno fatto presagire ad uno scontro tra sostenitori al di fuori dello stadio Nanjing Olympic Sports Center a Nanchino.

Le immagini riportate dalla televisione cinese, mostrano due cordoni di tifosi, quelli bianconeri a destra e quelli nerazzurri a sinistra, quasi nella totalità di provenienza asiatica, che si sono ritrovati ad alcuni metri di distanza, in grandissima quantità. E’ possibile notare chiaramente il lancio di oggetti da parte di entrambe le tifoserie.

Juventus-Inter, esposto uno striscione

Dalla parte dei sostenitori interisti, appare in prima fila anche un messaggio scritto in cinese e che recita: “Rubare è nel DNA della Juve”. Una provocazione che si sarebbe potuta limitare ad una presa in giro goliardica e rientrante nell’ambito sportivo, ma che ha rischiato di procurare più danni di quanto previsto in precedenza.

La situazione sembrerebbe essere tornata immediatamente sotto controllo anche grazie alle forze dell’ordine presenti al di fuori dell’impianto sportivo. La gara tra i due club di Serie A avrà inizio, salvo ulteriori complicazioni, alle 13:30 ora italiana e, nonostante si tratti di un’amichevole, la rivalità presente nella storia di queste due società ha portato a delle conseguenze per fortuna non gravi.