Calciomercato Inter: Lukaku, l’agente a Londra per trattare la cessione

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:47

Romelu Lukaku vuole lasciare lo United. Stando a quanto riportato dal Corriere dello Sport, l’agente del giocatore, Federico Pastorello, è volato a Londra per trattare con il club inglese la cessione del suo assistito. L’attaccante è fermo da alcune settimane e non è mai sceso in campo durante le amichevoli estive, nemmeno per l’International Champions Cup.

“Non è pronto fisicamente”, ha detto l’allenatore Ole Gunnar Solskjaer, con il quale i rapporti si sono estremamente raffreddati nelle ultime settimane, proprio dopo la decisione del belga di non continuare a giocare per i Red Devils, nonostante la richiesta del tecnico di rimanere almeno un’altra stagione.

L’Inter insiste per Lukaku

I nerazzurri hanno tentato numerosi affondi per riuscire a strappare la punta al club britannico, ma la dirigenza del Manchester ha più volte respinto le offerte. Per portare Lukaku in Italia servono oltre 80 milioni, una cifra troppo elevata per le tasche del club del presidente Steven Zhang che, con i 45 milioni di euro per Barella, ha già pareggiato il record di spesa della società.

Nel tentativo di riuscire a convincere lo United, l’agente del centravanti si è recato nella capitale inglese per entrare in contatto di persona con Ed Woodward, vicepresidente esecutivo dei Red Devils. La volontà è quella di accontentare Antonio Conte, alla disperata ricerca di un attaccante, ma non è semplice convincere gli inglesi a cedere il proprio giocatore ad un prezzo più ragionevole.

I prossimi giorni saranno determinanti, il mercato della Premier League chiude l’8 agosto e, per quel giorno, il neo allenatore nerazzurro vorrà avere a disposizione almeno una punta da schierare in campo dopo aver reso noto che Mauro Icardi non sarà parte del progetto per la prossima stagione. I dirigenti proveranno ad accelerare ulteriormente i contatti nel tentativo di trovare una soluzione immediata che riesca ad accontentare tutti.