De Rossi al Boca Juniors: l’annuncio del club su Twitter

De Rossi ha scelto il Boca Juniors, ma questo era noto già da qualche settimana. Il giocatore, invece, è da poco atterrato a Buenos Aires – al fianco della moglie – per iniziare definitivamente questa nuova avventura professionale. Al suo arrivo in Argentina, l’accoglienza è quella delle grandi occasioni: cori, maglie e sciarpe dedicate a lui. Un fiume di persone ad attenderlo per circondarlo di un affetto fuori dal comune…di Roma. Sì, perché Daniele alle folle c’era abituato, ma avevano altri colori. Gli stessi che qualche anno fa portava Nicolas Burdisso – ora direttore sportivo del Boca – che ha convinto proprio De Rossi a sposare la causa argentina.

De Rossi al Boca Juniors: è ufficiale

Visite mediche e firma sul contratto, di mezzo un telegramma da parte del Boca Juniors: la squadra ci teneva ad avvisare il nuovo acquisto della vittoria conquistata nell’andata degli ottavi di finale in Copa Libertadores. “Salutateci Daniele”, si legge. Come a volerlo far sentire già parte di una famiglia. De Rossi ha visitato la Bombonera – quel che sarà il suo tempio d’ora in poi – guidato da Burdisso. Immortalati insieme vicino alla statua di Maradona.

De Rossi, lunedì la presentazione alla stampa

La presentazione ufficiale avverrà lunedì, intanto De Rossi sosterrà i primi allenamenti con la nuova casacca: su Twitter, dal profilo ufficiale del club, poche semplici parole: “Ya está en La Boca!”. Adesso non si scherza più, la vena di De Rossi diventerà un must anche in Argentina. Con buona pace del suo amico Lele Adani e dei tanti amici giallorossi che, d’ora in poi, per vederlo dovranno spostare le lancette di qualche ora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *