Kolanisac sventa una rapina a Ozil, Video

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37

Kolasinac e Ozil vittime di una tentata rapina. Serata spiacevole quella vissuta dai due giocatori dell’Arsenal ieri in quel di Londra. I calciatori, in compagnia della moglie del tedesco, si sono incontrati nei pressi della casa del centrocampista e in quel momento due rapinatori si sono avvicinati e hanno immediatamente ordinato di farsi consegnare l’orologio, provando ad entrare in macchina.

Kolanisac è riuscito a salire sulla vettura del compagno di squadra e i due sono stati inseguiti per 15 minuti abbondanti, prima di fermarsi davanti ad un ristorante. I malviventi hanno iniziato a colpire la macchina di Ozil con pietre e colpi di spranga, ammaccandola, ma in quel momento il terzino sinistro, non armato, ha iniziato a reagire con dei pugni ad entrambi gli assalitori, facendoli allontanare.

Kolasinac e Ozil, nessun danno per i giocatori

Solo tanto spavento, soprattutto per la compagna di Ozil che all’interno della macchina ha rischiato più volte di essere colpita dai due rapinatori. Il proprietario del ristorante conosceva bene i due atleti e ha chiamato immediatamente la polizia. I calciatori dell’Arsenal hanno esposto denuncia, ma, per ora, le forze dell’ordine non hanno ancora fermato i due malviventi. Le ricerche proseguono e per fortuna non si sono registrati danni, se non appunto all’auto che ha protetto le persone coinvolte.