De Rossi: “Boca, che emozione. Voglio vincere tutto”

Boca Juniors, De Rossi si presenta: “Questa la piazza migliore per continuare a giocare”. Poco fa, Daniele De Rossi ha rilasciato le sue prime dichiarazioni da giocatore del Boca Juniors. Nella consueta conferenza stampa di presentazione, l’ex centrocampista della Roma ha espresso tutto il suo entusiasmo per questa nuova avventura. Queste le parole del giocatore: “Ci sentiamo spesso con Burdisso. Non so quando mi ha proposto per la prima volta di venire al Boca. Dopo il mio addio alla Roma, abbiamo iniziato a parlare seriamente di questa opportunità e gli ho detto quasi subito di sì. Volevo giocare a calcio in un ambiente stimolante, ci ho pensato bene perché era un cambio netto per me e per la mia famiglia, ma ho grande fiducia in Burdisso e sono sicuro che qua starò benissimo. Nicolas è una garanzia importantissima per me”.

Sulle condizioni fisiche, De Rossi ha aggiunto: “Avrò bisogno di qualche giorno ancora, deciderà l’allenatore. Quando Alfaro deciderà che è arrivato il momento giusto per farmi giocare, scenderò in campo. Abbiamo tempo, anche se chiaramente se fosse per me giocherei fin da subito”.

Sugli obiettivi stagionali, l’ex calciatore della Roma è apparso determinato: “I miei obiettivi sono quelli che ha il Boca: vincere il campionato, vincere la Copa Libertadores, vincere tutto. Io sono qui per dare il mio contributo. La squadra è molto concentrata e spero di debuttare già mercoledì contro l’Ahtletico Paranaense”.

Al Boca, De Rossi troverà due vecchie conoscenze del calcio italiano: Carlos Tevez e Mauro Zarate. Su questo aspetto, il centrocampista ha affermato: “Con loro c’è stata tanta rivalità negli anni passati in Italia, forse più con Mauro perché a Roma sentiamo di più la partita con la Lazio rispetto a quella con la Juve. Tevez ha giocato sempre in una squadra più avanti della mia, con ambizioni più importanti. Ci tengo a dire che mi hanno accolto in una maniera incredibile”.