Mourinho, il portoghese rifiuta un’offerta monstre dalla Cina

Mourinho dice no alla Cina. Dopo l’avventura sulla panchina del Manchester United, José Mourinho è pronto a tornare in pista. Il tecnico portoghese, intercettato dai microfoni di Sky Sport Uk, non ha lasciato spazio a dubbi: “Tempo libero? Non sono abbastanza felice per divertirmi, ho il fuoco dentro”. Il portoghese vuole tornare ad allenare, si, ma in un club che possa garantirgli di competere ad alti livelli. Secondo Sky Sport, infatti, Mourinho avrebbe rifiutato un’offerta monstre proveniente dalla Cina. Si parla di un contratto di 88 milioni di sterline, 96 milioni di euro. Qualora avesse accettato, il tecnico portoghese sarebbe diventato il più pagato al mondo.

Mourinho: “Ipotesi Nazionale? Non mi piace vivere per una partita al mese”

Muorinho ha le idee chiare: per ora niente Nazionali. Ai microfoni di Sky Sport UK, infatti, José Mourinho ha dichiarato: “Non aspetto due anni per un campionato europeo o altri due per un Mondiale. Non mi piace vivere per una partita al mese o un lavoro d’ufficio, no, non ancora”. Poi, il tecnico portoghese ha continuato sottolineando quanto soffra a stare lontano dal campo: “I miei amici mi dicono di godermi il mio tempo e le vacanze, luglio, agosto, cosa che ho sempre fatto raramente, ma non riesco a godermelo. Mi manca il mio calcio, l’impegno verso me stesso, verso le persone che mi amano e i tanti tifosi che ho per il mondo e verso tutte quelle persone che ho ispirato”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *