Continua il cammino pre campionato della Roma a suon di amichevoli estive. Manca un mese all’inizio del campionato e dopo aver affrontato la Ternana, i giallorossi aumentano il livello di difficoltà sfidando, allo stadio Renato Curi, il Perugia di Massimo Oddo. La Roma appare rodata, la mano di Fonseca comincia a farsi notare in campo: gli schemi e gli approcci in possesso palla sono più fluidi, che poi è la sola cosa che conta in partite come questa dove la posta in palio è bassissima.

Perugia-Roma: vincono i giallorossi, a segno anche Mancini

Tuttavia la Roma ha un pubblico esigente: allo stadio svetta lo striscione nel settore ospiti “Avete tanto da farvi perdonare, testa bassa e pedalare”, i tifosi giallorossi puntano ancora il dito contro la società visti i risultati e le decisioni controverse della stagione scorsa. Tornando al presente, la Roma si impone per 3-1. Segna Dzeko, Mancini – alla sua prima doppietta in maglia giallorossa – e Iemmello realizza il gol della bandiera per i padroni di casa. Altro test positivo per Fonseca, che nel frattempo aspetta ulteriori risposte dal mercato estivo.