De Paul verso l’addio dall’Udinese. Il centrocampista argentino è in uscita dalla squadra friulana. Dopo aver trascinato i bianconeri alla salvezza, il giocatore è alla ricerca di un progetto più ambizioso che possa dargli spazio anche nei piani alti della classifica. Negli scorsi giorni è trapelata la sua presunta volontà di giocare almeno una competizione europea, ma data l’insistenza anche delle Fiorentina, il calciatore potrebbe accontentarsi di un progetto differente.

Il Napoli è sembrato a lungo in vantaggio sulle pretendenti, ma le problematiche sopraggiunte per gli affari James, Icardi e Lozano, allontanano i partenopei dalla corsa al venticinquenne. A sopraggiungere ci sarebbe il Milan, interessato ad un profilo che possa rinforzare la zona nevralgica del campo.

Milan-De Paul, primi contatti

Nella giornata di ieri, l’agente del calciatore Augustin Jimenez ha viaggiato verso Milano per trattare con i dirigenti rossoneri il possibile acquisto di Angel Correa. All’interno di Casa Milan, però, si è discusso anche di Rodrigo De Paul, per comprendere il costo del giocatore e le possibilità di riuscire ad acquistarlo in questa sessione di mercato estiva.

Secondo il Corriere della Sera, l’Udinese valuta il suo miglior giocatore in rosa 40 milioni di euro, una cifra molto elevata per le tasche rossonere che hanno appena investito per i colpi Leao e Duarte. E’ comunque probabile che i contatti proseguiranno nelle ore a venire, specialmente se l’affare Correa dovesse definitivamente sfumare a causa del Monaco che ha offerto 55 milioni di euro.

Molto importante sarà anche la volontà dello stesso De Paul, autore di 9 reti e 8 assist lo scorso campionato. Dovesse rinunciare nuovamente alla Champions o all’Europa League, le chance del Milan aumenterebbero notevolmente e si potrebbe aprire uno scenario più interessante anche per i tifosi rossoneri. Nei prossimi giorni si potranno sciogliere alcuni nodi in merito al possibile affare.