Mario Balotelli al Flamengo è più di un’indiscrezione di mercato. L’attaccante, svincolato dall’Olympique Marsiglia, è in trattativa con il club brasiliano che sembra disposto ad assecondare le sue richieste per regalare un altro acquisto di caratura internazionale alla torcida rubonegra dopo gli arrivi di Gerson, Rafinha e Filipe Luis.

Balotelli al Flamengo, trattativa possibile

Stando a Sky Sport, il Flamengo ha già avviato i contatti con Mino Raiola, procuratore di Balotelli, al lavoro per cercare una squadra al suo assistito cercato anche da alcune squadre di Serie A (Fiorentina, Brescia e Verona). I brasiliani sarebbero disposti a spingersi fino ai 3 milioni di ingaggio, uno stipendio non comune per il calcio sudamericano. L’operazione è portata avanti dal vicepresidente Braz e dal direttore sportivo Spindel.

Filtra ottimismo con Balotelli orientato verso il sì, una scelta che potrebbe essere favorita anche dal concomitante e possibile trasferimento del fratello Enock, vicino al passaggio al Boavista, altra squadra rappresentativa, come il Flamengo di Rio de Janeiro.

Attualmente, il Flamengo allenato dall’ex tecnico di Benfica e Sporting, Jorge Jesus, è qualificato ai quarti di Copa Libertadores e, nel campionato brasiliano, è terzo dopo 13 giornate a 8 punti dalla capolista Santos. Qualora dovesse accettare la proposta del Flamengo, Balotelli farebbe coppia in attacco con un altro ex nerazzurro, Gabigol, in prestito dall’Inter fino al 31 dicembre.