Dazn su Sky, in arrivo un canale sul satellite: cosa potrebbe cambiare per gli abbonati

Si prospetta un’altra piccola rivoluzione per il calcio in tv. Stando a quanto riportato da Repubblica, Dazn è in trattativa con Sky per la creazione di un canale visibile via satellite su una delle posizioni del decoder della pay tv. A lanciare l’indiscrezione è Antonio Dipollina. La trattativa sarebbe in fase avanzata e in via di definizione anche se altri fonti riportano di una smentita da parte di Dazn.

Dazn su Sky, cosa potrebbe trasmettere

L’obiettivo di Sky è quello di consentire ai propri abbonati la visione di alcuni contenuti esclusivi di Dazn (tra cui principalmente l’anticipo di Serie A del sabato) su un canale apposito, senza dover ricorrere necessariamente all’applicazione della stessa Dazn disponibile nei decoder Sky Q. Un proposito ambizioso ma non facile da attuare nell’immediato. Non sarebbero pochi, infatti, gli ostacoli alle trattative in corso. In particolare resta da stabilire l’eventuale costo del canale per gli abbonati Sky, le possibili maggiorazioni al prezzo o l’attivazione a parte.

Dettagli non di poco conto. Stando a Repubblica, tuttavia, le due emittenti sarebbero al lavoro per avviare la nuova partnership già dalla prima giornata di campionato prevista il 24-25 agosto o, qualora, i tempi dovessero allungarsi per la ripresa della Serie A prevista a metà settembre dopo la sosta per le Nazionali.

Se su Sky la programmazione calcistica potrebbe arricchirsi con il nuovo canale, per Dazn cambia poco o nulla. In pratica l’emittente farà confluire una parte dei contenuti sul satellite. Gli stessi, tuttavia, insieme alla restante programmazione di eventi calcistici e di altri sport, si potranno seguire ancora in streaming su pc dal sito dedicato o tramite l’applicazione disponibile per dispositivi mobili e altri device.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *