Un’immagine drammatica quella che arriva da Alkmaar, in Olanda. A causa delle forti raffiche di vento è crollata una parte dell’AFAS Stadion, stadio in cui si disputano le partite casalinghe dell’AZ, compagine di Eredivisie, in passato, anche campione nazionale con Van Gaal in panchina.

Dalla foto, condivisa anche sui social dal club, è evidente come una su una delle gradinate dell’impianto sono crollate le lamiere della copertura, divelta dalle raffiche. Fortunatamente il crollo non ha causato vittime o feriti. Lo stadio, infatti, era vuoto in quanto l’Az è impegnata, nella seconda giornata di campionato, sul campo dell’RKC Waalwijk. Facile prevedere cosa sarebbe successo con il pubblico in tribuna.

L’Afas Stadion avrebbe dovuto ospitare il match di ritorno del terzo turno preliminare di Europa League tra Az e gli ucraini del Mariupol in programma il 15 agosto. La partita si disputerà altrove. “Siamo molto scioccati – ha dichiarato l’amministratore delegato del club, Eenhoorn – Nessun match verrà giocato nell’impianto finché non avremo la certezza che sarà tutto in sicurezza.”