Calciomercato Inter: Icardi cacciato da Lukaku, si è convinto a dire addio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:34

Mauro Icardi vuole lasciare l’Inter. L’attaccante nerazzurro sembrerebbe essersi convinto della scelta che dovrà prendere in vista della prossima stagione. Dopo la perdita della fascia di capitano e la decisione di Antonio Conte di lasciarlo fuori dal progetto, ieri è arrivata la batosta definitiva: la sua maglia numero 9 a Lukaku.

Il belga è appena arrivato e ha già avuto tanto potere da spodestare l’argentino dal ruolo di punta trascinante, un colpo che avrebbe infastidito molto il compagno di Wanda Nara. Fino a ora, Icardi ha sempre fatto trapelare la sua volontà di restare a Milano, specialmente per la sua famiglia, ma lo scorrere degli eventi ha cambiato anche la visione del ventiseienne.

Icardi cerca una destinazione

L’attaccante deve assolutamente trovare una nuova squadra che possa accoglierlo dato che, aspettare due anni in panchina senza giocare, non sembra una soluzione valida. Juvenus, Napoli e Roma sono i 3 club più accreditati, ognuno con dei pro e contro. I bianconeri, meta preferita del giocatore, non hanno un gran rapporto con la dirigenza interista, che difficilmente vorrà rinforzarli. I partenopei potrebbero decidere di non spendere 80 milioni per acquistarlo, mentre i giallorossi, che offrirebbero Dzeko, non disputeranno la Champions League.

Tre scenari complicati, ma che nelle prossime settimane potrebbero diventare trattative più concrete. Il campionato avrà inizio il prossimo 24 agosto e, per allora, Mauro Icardi vorrà delle risposte definitive. I tifosi delle squadre coinvolte attendono dei risvolti.