Valencia-Inter 7-8 dcr: i nerazzurri si aggiudicano il Trofeo Naranja ai rigori

Inter-Valencia 7-8 dcr. Allo stadio Mestalla di Valencia l’Inter si aggiudica il trofeo Naranja superando ai calci di rigore la squadra di Marcelino. Nel primo tempo la squadra di Conte è apparsa poco brillante. Dopo diverse occasioni, infatti, al 38′ il Valencia è passato in vantaggio con Soler, bravo a trafiggere Handanovic con un colpo di testa impeccabile. Nella ripresa l’Inter è entrata con un piglio diverso, e all’81’ è stata premiata: Cheryshev ha atterrato in area Esposito, regalando il calcio di rigore ai nerazzurri. Sul dischetto è andato Politano che non ha sbagliato. Terminati i 90′ sull’1-1, la partita è proseguita ai calci rigori. Ai rigori i nerazzurri hanno avuto la meglio grazie all’errore decisivo di Garay.

Inter-Valencia 7-8 dcr, il racconto del match

Inter: Bastoni regala il successo all’Inter

Valencia: Garay sbaglia

Inter: gol di Asamoah

Valencia: Kondogbia in gol

Inter: anche Longo spiazza Cillessen

Valencia: Parejo va in rete

Inter: gol di Esposito

Valencia: Maxi Gomez non sbaglia

Inter: gol di Dimarco

Valencia: Cheryshev spiazza Handanovic

Inter: Vecino non sbaglia

Valencia: gol

Inter: gol di Gagliardini

Valencia: Lee non sbaglia

Valencia-Inter 1-1. Si andrà ai rigori 

90+3′- l’arbitro fischia la fine del match: Valencia-Inter 1-1

90′- ci saranno 3′ di recupero

90′- salvataggio sulla linea di De Vrij: Cheryshev, lanciato in porta da un compagno, a tu per tu con Handanovic si è allargato sulla sinistra e ha calciato a botta sicura, ma il difensore nerazzurro ha respinto sulla linea

88′- calcio d’angolo per il Valencia: l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco

85′- Inter insidiosa: conclusione dalla distanza di Vecino, Cilessen ha bloccato senza problemi

83′-  tre sostituzioni per i nerazzurri: dentro Borja Valero e Dimarco, fuori Brozovic, Candreva e Politano

82′- GOOOL! L’Inter pareggia con Politano Il giocatore nerazzurro ha spiazzato Cillessen con un tiro perfetto. Valencia-Inter 1-1

81′- Calcio di rigore per l’Inter: fallo di Cheryshev su Esposito 

78′- due cambi per il Valencia: dentro Ferran, Lee Kangin

77′- il gioco riprende

76′- l’arbitro ordina il secondo cooling break del match

73′- l’Inter fa circolare palla con una serie di passaggi precisi, il Valencia fa buona guardia

70′- girandola di cambi per l’Inter: dentro Vecino, Gagliardini, Bastoni, Esposito e Asamoah

67′- occasione Inter: Lautaro ha provato a superare Cillessen con una conclusione centrale ma potente, il portiere olandese ha respinto con i pugni

65′- cambi per il Valencia: fuori Gaya, Gameiro e Soler, dentro Maxi Gomez, Cheryshev e Ruiz

63′- Valencia pericoloso: Rodrigo ha servito al limite Gameiro, il francese ha lasciato partire un tiro potente orientato alla destra di Handanovic, il portiere sloveno si è disteso bene e ha bloccato

61′- problemi per Lautaro: l’argentino è momentaneamente fuori dal campo. L’argentino sembra in grado di proseguire il match

57′- bella discesa sulla sinistra di Soler che, dopo essere giunto sul fondo, ha cercato con cross basso Gameiro, ma la difesa nerazzurra si è fatta trovare pronta e ha sventato il pericolo

54′- Candreva ha provato a servire un compagno sul secondo palo, ma il passaggio è risultato troppo lungo

52′- cartellino giallo per Skriniar

51′- corner per i nerazzurri: palla allontanata dalla difesa spagnola

51′- cross dalla sinistra di Rodrigo verso Gameiro, ottima lettera di Handanovic che in uscita ha fatto sua la palla

50′- l’Inter è rientrata in campo con uno spirito decisamente diverso, la squadra di Conte prova a fare la partita con più coraggio

47′- tre cambi per Marcelino: dentro Kondogbia, Piccini e Cillessen

46′- si riparte!

Valencia-Inter 1-0. La prima frazione di gioco si è conclusa con la squadra di Marcelino avanti grazie al gol di Soler al 38′. Finora, la prestazione dei nerazzurri è stata piuttosto opaca.

45+2′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Valencia-Inter 1-0

45+2′- contatto in area tra Gaya e Barella: il giocatore protesta, ma per l’arbitro non c’è nulla

45′- ci saranno 2′ di recupero

45′- calcio d’angolo per l’Inter: il cross al centro di Politano è stato messo fuori dalla retroguardia avversaria

44′- ottima chiusura di Gaya su Barella: il centrocampista nerazzurro era stato messo in porta da un ottimo lancio di Sensi

42′- calcio di punizione per il Valencia dai 30 metri: il cross di Soler verso il secondo palo è stato allontanato da un giocatore nerazzurro

38′- GOOOL! Il Valencia passa in vantaggio con Soler. Cross dalla sinistra di Guedes verso Soler, il centrocampista spagnolo ha superato Handanovic con un colpo di testa perfetto. Valencia-Inter 1-0

37′- calcio d’angolo per l’Inter: sugli sviluppi, la palla è terminata sui piedi di Brozovic che, dal limite, ha tentato un tiro al volo con il sinistro, la palla è stata allontanata dalla difesa avversaria

35′- in questa fase del match i ritmi si sono abbassati sensibilmente

31′- il gioco riprende

30′- l’arbitro ordina il cooling break

29′- Valencia insidioso: imbucata di Gameiro per Soler, il centrocampista spagnolo a tu per tu con Handanovic ha calciato sul corpo del portiere

25′- calcio di punizione per l’Inter all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: il cross tagliato di Sensi è stato messo fuori dalla difesa dei Pipistrelli 

25′- cartellino giallo per Wass: il terzino del Valencia è intervenuto in maniera irregolare su Dalbert

23′- calcio di punizione per l’Inter dai 20 metri:il destro di Brozovic è stato murato dalla barriera

21′- Sensi ha provato a servire con un passaggio in verticale Politano, ma la palla è risultata troppo lunga

17′- Valencia in pressing: dopo un’azione insistita, Coquelin ha tentato un sinistro a giro dal limite, ma la palla è stata deviata sul fondo da Gameiro

15′- fallo di Dalbert su Wass: altro calcio di punizione per il Valencia

12′- occasione Valencia: uno-due tra Soler e Gameiro, l’attaccante francese a tu per tu con Handanovic ha provato a calciare sul primo palo, ma il portiere nerazzurro ha respinto con prontezza

11′- intervento irregolare di D’Ambrosio su Gameiro: punizione per i Pipistrelli a centrocampo

8′- cross dalla sinistra di Gaya, palla troppo sul portiere, nessun problema per Handanovic

5′- ancora Valencia: Soler, dopo aver ricevuto palla al limite, ha controllato e ha lasciato partire un destro violento che si è spento di poco a lato del palo alla sinistra di Handanovic

2′- Palo colpito dal Valencia: cross dalla sinistra di Guedes verso Soler, la conclusione di prima del giocatore spagnolo si è stampata sul palo alla sinistra di Handanovic

1′- si parte! Il primo possesso sarà per l’Inter

21:28- Valencia ed Inter sono entrate sul terreno di gioco

21:27- formazioni pronte ad entrare in campo

21:05- squadre in campo per il riscaldamento

20:43- Formazione ufficiale Valencia (3-5-2): Domenech, Gabriel Paulista, Guedes, Soler, Gameiro, Parejo, Gaya, Coquelin, Wass, Rodrigo, Garay. All. Marcelino.

20:43- Formazione ufficiale Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Dalbert; Politano, Martinez. All. Conte.

All’Estadio de Mestalla di Valencia, questa sera, andrà in scena Valencia-Inter, match valevole per il Trofeo Naranja. Sia per i Pipistrelli che per i nerazzurri, questo sarà l’ultimo test internazionale prima dell’inizio del campionato. Gli uomini di Marcelino, la settimana prossima, saranno impegnati nella prima di campionato contro la Real Sociedad; l’Inter, invece, inizierà a fare sul serio il 26 agosto, quando farà il suo esordio in Serie A contro il Lecce. Quello di stasera sarà l’undicesimo confronto tra Valencia e Inter. Nei dieci precedenti, il bilancio è in perfetto equilibrio. Sia gli spagnoli che i nerazzurri hanno conquistato tre successi a testa, pareggiando le restanti quattro partite.

Valencia-Inter, le probabili formazioni

Marcelino affronterà l’Inter con un 3-5-2. In porta ci sarà l’ex Barecellona, Cillessen. La linea difensiva sarà composta da Diakhaby, Garay e Gayà. A centrocampo, oltre all’ex di turno, Kondongbia, ci saranno Wass, Guedes, Parejo e Soler. In attacco, infine, agiranno Gameiro e Rodrigo.

Per questo match Antonio Conte dovrà fare i conti con qualche assenza. Il tecnico salentino, infatti, non potrà contare sui vari Perisic, Joao Mario, Godin, Icardi e Lukaku. Si, l’attaccante belga acquistato qualche giorno fa dal Manchester United, non sarà della partita. Il giocatore rimarrà alla Pinetina per svolgere un lavoro personalizzato, in cerca della condizione migliore. L’Inter, dunque, dovrebbe scendere in campo con un 3-5-2 con Handanovic in porta. In difesa ci saranno De Vrij, Skriniar e D’Ambrosio; il folto centrocampo, invece, sarà composto da Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Dalbert; la coppia d’attacco sarà composto da Politano e il rientrante Lautaro Martinez.

Valencia (3-5-2): Cillessen; Diakhaby, Garay, Gayà; Wass, Kondogbia, Guedes, Parejo, Soler; Rodrigo, Gameiro. All. Marcelino.

Inter (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar; Candreva, Barella, Brozovic, Sensi, Dalbert; Politano, Martinez. All. Conte.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *