Calciomercato Milan: Bruno Fernandes obiettivo di Maldini, André Silva come chiave

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:16

Bruno Fernandes accostato al Milan. Il trequartista dello Sporting Lisbona non si è più trasferito al Manchester United e il mercato inglese ha chiuso definitivamente le porte. Il ventiquattrenne è rimasto sul mercato e i rossoneri avrebbero ipotizzato concretamente un’operazione per portarlo nuovamente in Italia dopo la sua esperienza alla Sampdoria.

Bruno Fernandes-Milan, i dettagli

Per riuscire ad acquistare il portoghese, il club allenato da Marco Giampaolo dovrà spendere almeno 70 milioni di euro, una cifra monstre per le proprie casse. I rossoneri, infatti, non riescono a completare l’operazione Angel Correa per i 50 milioni chiesti dall’Atletico Madrid, ma per questa trattativa entrerebbe in gioco Jorge Mendes.

L’agente portoghese ha come assistito André Silva, in uscita dalla squadra. Il procuratore vorrebbe inserire l’attaccante nell’operazione, valutandolo 30 milioni, e consentendo al presidente Scaroni di risparmiare sul costo del cartellino. Anche la cessione di Suso potrebbe aiutare il Milan a ottenere una fumata bianca, in un trasferimento che resta molto complicato. Il direttore tecnico Paolo Maldini starebbe gestendo personalmente l’affare, nel tentativo di strappare un primo accordo, per poi entrare nel vivo della vicenda nei giorni successivi.