Le Rondinelle pronte a decollare con Super Mario. Balotelli avrebbe detto Si all’offerta del presidente del Brescia, Massimo Cellino. Sembrava destinato a vestire la maglia del Flamengo e invece Mario Balotelli potrebbe tornare a giocare in Serie A. In queste ore, infatti, il presidente del Brescia, Massimo Cellino, avrebbe rimodulato l’offerta iniziale, offrendo al calciatore una cifra più vicina a quella che l’attaccante italiano avrebbe dovuto percepire in caso di trasferimento al Flamengo. Il patron delle Rondinelle avrebbe offerto al calciatore un contratto triennale da 2,5 milioni di euro all’anno più 500.000 di bonus. Stando a l’Ansa.it, l’ufficialità del passaggio di Balotelli al Brescia potrebbe arrivare già domani.

Balotelli, l’offerta del Flamengo

Il Flamengo, nei giorni scorsi, aveva avanzato un’offerta decisamente più alta di quella proposta dal Brescia. Il club brasiliano avrebbe garantito al calciatore un contratto da 300 mila euro al mese fino a dicembre 2020, più 10 milioni al momento della firma. Il calciatore, nonostante fosse allettato dall’idea di andare a giocare in Brasile, patria di grandi campioni, ha sempre detto che nel caso in cui fosse giunta l’offerta giusta dall’Italia, l’avrebbe accettata. Ecco, l’offerta è arrivata. Il ritorno di Balotelli in Serie A, ad oggi, non è più un utopia.