Boca Juniors: esordio con gol per Daniele De Rossi. Meglio di cosi l’avventura di Daniele De Rossi con il Boca Juniors non poteva iniziare. Nella notte è andata in scena la sfida valevole per i sedicesimi di finale della Copa Argentina tra Boca Juniors e Almagro (squadra militante nella Serie B argentina). Come preannunciato, il tecnico degli xeneizes, Gustavo Alfaro, ha fatto esordire l’ex centrocampista della Roma, Daniele De Rossi. Il giocatore è stato schierato sulla linea mediana del campo insieme al giovane Nicolas Capaldo. Come ci si poteva aspettare, l’ex capitano dei giallorossi ha subito evidenziato le sue doti. Durante tutto l’arco del match, infatti, De Rossi ha guidato la squadra con passaggi perfetti, senza rinunciare a qualche ripiegamento miracoloso come già fatto vedere con la maglia della Roma.

Al 28′, poi, è arrivata la ciliegina sulla torta. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, De Rossi ha sovrastato il difensore che era in marcatura e ha insaccato la palla in rete con un colpo di testa perfetto. Gol all’esordio. Inizio migliore non poteva esserci. Al 42′, poi, De Rossi ha ricevuto anche un’ammonizione per un entrata troppo euforica su un avversario. Al 76′, come d’accordo, Alfaro lo ha sostituito con Jorman Campuzano. Proprio dopo la sua uscita, il Boca ha subito il gol del pareggio da Martinez. La partita è proseguita ai calci di rigore. Qui gli xeneizes sono andati a segno con il solo Tevez, subendo un’inaspettata eliminazione. Serata dolce amara, dunque, per Daniele De Rossi e per il Boca Juniors, eliminato a sorpresa dall’Almagro, squadra della seconda divisione argentina.