Non è solo una questione di milioni di euro che ballano in una trattativa davvero complessa e che ogni giorno si arricchisce di un nuovo capitolo e capovolgimenti di fronte, insomma quando c’è di mezzo Neymar tutto diventa una telenovelas. Non solo il Barcellona è sule tracce dell’attaccante brasiliano, dopo l’incontro di ieri tra catalani e parigini le posizioni restano distanti. Di fatto l’ex club di O’Ney per riaverlo non è disposto a spendere e vorrebbe chiudere l’affare con uno scambio di giocatori, al PSG piace Coutinho ma non basta.

Leonardo sogna Vinicius e Modric sotto la Torre Eiffel con Neymar in Blancos. Impresa impossibile

Da tempo il Real Madrid, esponendosi quanto basta, segue attentamente le manovre sull’asse Barcellona-Parigi per Neymar pronto a giocare il ruolo di guastafeste con tanto di sgarro ai nemici di sempre. Al momento però anche la posizione del club di Florentino Perez è sulla stessa posizione del Barcellona, l’affare si può fare solo con lo scambio di contropartite. Tra le fila del Madrid ci sono due gioielli che il Direttore sportivo Leonardo sogna da tempo. Specialmente Vinicius, l’attaccante brasiliano ex Flamengo del quale il dirigente ex Milan è innamorato fin dai tempi dei suoi esordi con il club di Rio de Janeiro.

Su Modric il discorso è identico, Leonardo in passato ha cercato anche di portare il croato, Pallone d’Oro 2019, al Milan. Operazione che non gli è riuscita. Ma è bene precisare come i due casi, lo scrivono i colleghi spagnoli, siano molto diversi. Vinicius è considerato intoccabile dal presidente Perez e da Zidane. Su Modric invece i blancos potrebbero essere disposti ad accettare il suo addio ma solo in caso di un grande affare.  Ed è sulla giovane stella brasiliana considerata incedibile dal Real che ogni possibile spiraglio di riuscita della trattativa si chiude. Su questo punto Perez non torna indietro, in passato aveva rotto con Lopetegui che non faceva giocare l’attaccante e lo voleva vendere. Sappiamo poi come è andata a finire il destino del tecnico basco.

Anche per questo motivo non c’è nessun margine di trattativa tra PSG e Real Madrid, i sogni di Leonardo restano tali e così l’unica destinazione possibile sul futuro di Neymar, sembra essere davvero il Barcellona. Con quale formula resta una impresa capirci qualcosa, di certo c’è solo che l’ex blaugrana lascerà il PSG. Se farà ritorno a casa lo diranno i nuovi colpi di scena attesi nelle prossime ore.