Maurizio Sarri ha accusato un lieve malore prima dell’amichevole di Villar Perosa tra Juventus A e Juventus B.  A rivelarlo è stata Sky Sport. L’allenatore bianconero, inizialmente, è rimasto sul pullman ed è stato visitato dal responsabile dello staff medico, Luca Stefanini.  Il malore è da ricondurre alla sindrome influenzale che ha colpito Sarri nei giorni scorsi.

Oltre al medico, sono saliti sul pullman della Juve per sincerarsi delle condizioni del tecnico anche  anche il vicepresidente Pavel Nedved e il direttore sportivo Fabio Paratici. Nulla di grave, comunque. Visibilmente debilitato, Sarri ha deciso di non rinunciare alla presenza in panchina in amichevole. Sceso dall’autobus, l’allenatore è stato acclamato dai numerosi tifosi presenti e si è fermato con loro a firmare autografi. Prima dell’inizio della partita, Sarri si è intrattenuto anche in un colloquio con il presidente Agnelli, presente, insieme a John Elkaan a Villar Perosa.