Attimi di paura e apprensione per Emmanuel Badu. Il centrocampista dell’Hellas Verona, acquistato in prestito dall’Udinese, è stato vittima di una microembolia polmonare, un malore grave che ne ha richiesto l’immediato ricovero in ospedale per le terapie del caso.

E’ stata la stessa Hellas Verona, con un comunicato a informare del ricovero di Badu: “L‘Hellas Verona FC comunica che il centrocampista Emmanuel Badu è stato ricoverato presso l’Ospedale Sacro Cuore di Negrar per eseguire accertamenti e terapie a seguito di un episodio di microembolia polmonare. Le condizioni del calciatore sono buone e rimarrà sotto osservazione per qualche giorno.”

Badu rassicura sulla sue condizioni: “Sto bene”

Passato, indenne, lo spavento, Badu ha rassicurato sulle sue condizioni con un post su Instagram: “Buongiorno e grazie a tutti per i vostri auguri. Sono in buone condizioni. Dio ci benedica tutti. Tanto amore. ”
Difficile, al momento, azzardare delle previsioni sul possibile rientro del centrocampista ghanese che dovrà sottoporsi, inevitabilmente, ad altri accertamenti clinici per ottenere, di nuovo, l’idoneità agonistica necessaria per rientrare tra i convocabili per gli impegni ufficiali dell’Hellas in Serie A e Coppa Italia.