Bundesliga, Bayern Monaco-Hertha Berlino 2-2: i bavaresi non esaltano, Lewandowski evita la sconfitta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:54

Bundesliga, Bayern Monaco-Hertha Berlino 2-2. All’Alliaz Arena di Monaco i bavaresi non vanno oltre il pareggio. È stata una partita divertente. Durante la prima frazione di gioco il Bayern è andato subito in vantaggio al 24′ con Lewandowski. Dopo pochi minuti, però, è arrivata subito la risposta dell’Hertha con Lukebakio: il mancino dai 25 metri del giocatore non ha lasciato scampo a Neur. Al 38′, l’Hertha ha addirittura raddoppiato con Grujic: lanciato a rete da un compagno, il centrocampista ha dribblato il portiere tedesco e con il destro ha insaccato la palla in rete.

Nella ripresa il Bayern ha assediato l’Hetha. Dopo diverse palle gol gettate al vento al 60′, Robert Lewandowski è stato atterrato da un avversario in area di rigore. Dopo l’intervento del Var, l’arbitro ha concesso il calcio di rigore ai bavaresi. Sul dischetto si è presentato lo stesso Lewandowski che non ha fallito la rete del 2-2. In seguito il Bayern ha provato a completare la rimonta, ma i suoi tentativi sono risultati vani. Esordio dolce-amaro, dunque, per i tedeschi. La squadra di Kovac, nonostante non abbia vinto può ritenersi soddisfatta per la rimonta compiuta.