Manchester United, cartellone di protesta: “Ai giocatori non è permesso fermarsi per autografi”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:53

Forse il clima non sarà quello di quando arrivò la famiglia Glazer a rilevare il Manchester United negli anni passati, ma sicuramente dopo quella protesta forte quella di adesso di una parte della tifoseria dei Red Devils è tra le più dure. L’estate del riscatto dopo una stagione deludente tra Champions League e Premier con fallimenti pesanti, non sembra essere proprio iniziata con il piede giusto.

Protesta singolare dei tifosi del Manchester United e l’invito a giocatori e fan a non fermarsi per autografi.

Parte tutto da un tifoso che ha postato la foto sul suo profilo Instagram con il cartello affisso fuori il campo di allenamento del Man United che avverte: “Ai giocatori non è permesso fermarsi e firmare autografi a causa di pericoli in strada. Non ammassatevi”. conclude il cartello. Un chiaro invito agli altri tifosi, da parte di una sparuta minoranza di supporter dello United che contestano le scelte estive della società sul mercato.

Della serie l’indicazione ai giocatori è quella di tirare dritto e dare tutto sul campo agli altri tifosi di non far sentire importanti gli uomini di Solskjaer. Una protesta singolare, simpatica e pacifica di pochi ma che invece rappresenta il pensiero di molti tifosi del Manchester United preoccupati per la fuga di stelle come Romelu Lukaku e quelle possibili di Pogba e Sanchez nonostante qualche attrito, il rifiuto di alcuni giocatori a vestire la maglia dei Red Devils, vedi Dybala, non promettono nulla di buono. E poi c’è la questione del mercato inglese in entrata chiuso e quindi le cessioni dei big indebolirebbero la squadra pesantemente. In estate solo l’arrivo del difensore Maguire non è bastato a scaldare il cuore dei fan abituati bene da sempre, quest’anno rimasti delusi.

Ora in questo clima si giocherà la seconda giornata di Premier League con il Man United in trasferta sul campo dei Lupi di Cutrone, il Wolves che quest’anno promette di essere una rivelazione. La prima è già andata in archivio con il poker rifilato al Chelsea, i Blues sono un cantiere aperto e per questo conta poco, il popolo di Old Trafford chiede certezze.