Cesena-Milan 0-0, i rossoneri deludono: solo un pari nell’ultima amichevole

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:07

Cesena-Milan 0-0. Allo stadio Dino Manuzzi di Cesena, la squadra di Giampaolo non è riuscita ad andare oltre un pareggio. I rossoneri si sono resi protagonisti di una prestazione opaca. Nella prima frazione di gioco il Milan ha provato subito a rendersi pericoloso con Suso: la botta dalla distanza dello spagnolo, però, è stata neutralizzata dal buon intervento di Agliardi. Al 17′ il Cesena ha trovato il gol del vantaggio con Valeri, ma l’arbitro lo ha annullato per una posizione irregolare. Al 36′ i rossoneri sono tornati avanti: Musacchio ha provato a servire Castillejo nel mezzo, ma l’ottima chiusura di Brignani ha evitato che l’attaccante spagnolo ribadisse in rete il passaggio del compagno.

Nella ripresa il Milan ha continuato a macinare gioco. L’occasione più ghiotta è arrivata al 77′: André Silva ha servito sulla destra Kessiè, l’ivoriano ha messo in mezzo per Paquetà, che di testa non è riuscito a trovare il gol a causa della tempestiva chiusura di Agliardi. Poco dopo è stato il Cesena ad andare vicino al vantaggio con Butic: la zuccata del giocatore bianconero è stata respinta da un ottimo intervento di Donnarumma. Al termine del match Marco Giampaolo ha ammesso: “Dobbiamo ancora mettere a posto un sacco di cose e inserire gli ultimi arrivati in un modo di pensare collettivo”.

Poi, il tecnico rossonero ha proseguito così ai microfoni di Milan Tv: “La strada da percorrere e’ lunga e tanta, siamo legati da equilibri sottili e l’idea di andare sempre avanti comporta lasciare 50 metri di campo alle spalle e se non sei messo bene ti esponi a dei rischi. Giocare in modo ambizioso richiede tempo, cura dei particolari, ma ci stiamo lavorando e dobbiamo farlo con tutti i ragazzi che fanno parte della rosa del Milan”.