Il Napoli ha rilanciato in pompa magna la campagna abbonamenti dopo un anno di stop. Prezzi al ribasso e nuove formule per attrarre i tifosi, ma fino ad oggi i risultati non sono per nulla confortanti. Nonostante il secondo posto in classifica dello scorso campionato, il Napoli è agli ultimi posti della Serie A in quanto ad abbonamenti venduti. Addirittura doppiato dalla neopromossa Lecce, così come dalle romane. Ma anche il Parma e il Cagliari hanno fatto meglio. Per il Napoli appena 9mila abbonamenti venduti. Peggio soltanto Atalanta (che ha il problema stadio) e la Spal (anch’essa alle prese con alcuni problemi all’impianto) fermi a 7mila tagliandi. Al primo posto trionfa l’Inter, con oltre 40mila tessere vendute.

Questi i numeri

Inter 40.000

Roma 18.000

Lazio 17.000

Lecce 17.000

Fiorentina 16.000

Udinese 13.000

Hellas Verona 10.000

Cagliari 10.000

Bologna 10.000

Parma 10.000

Napoli 9.000

Atalanta e Spal 7.000