Juventus, Cristiano Ronaldo a TVI: “Ritiro? Forse il prossimo anno. Mercato? Valgo 3 volte di più”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:13

Non è mai banale nelle su interviste, sempre preciso e determinato così come quando è sul campo, match o allenamento, oppure nella sua vita privata, tutto è pesato, anche le parole. Cristiano Ronaldo si confessa alla tv portoghese TVI, un viaggio nel mondo di CR7, dal perché a voluto far vedere a suo figlio Cristianinho i luoghi dove è cresciuto fino a oggi, passando per il Real Madrid fino alla Juventus e sul futuro apre alla possibilità che il prossimo anno potrebbe ritirarsi.

FUTURO: “Bisogna godersi il momento, non so quello che succederà. Potrei ritirarmi la prossima stagione oppure giocare fino a 40 anni. Sono tranquillo e mi godo il presente. Detengo una serie di record che nessun altro giocatore ha raggiunto”. 

REAL MADRID E JUVENTUS: “Ho vinto 17 trofei in un club straordinario. Non è stato facile fare la scelta di andare via. Ho passato nove anni della mia vita lì, il 60 percento della mia carriera. Anche per mio figlio Cristianinho non è stato facile, aveva i suoi amici, ma glia avevo detto da mesi che dovevamo affrontare nuove sfide. Io avevo bisogno di cambiare e ho scelto il massimo in Italia, la Juventus. Sto benissimo in bianconero, è un club fra i migliori al mondo, c’è tutto quello di cui ho bisogno. La mia famiglia sta benissimo. Ho già vinto qui, ci manca la Champions, lo so, ma non deve essere una ossessione. Anche altri grandi club europei non la vincono da molti anni, andiamo passo per passo e vedremo”. 

SCANDALO MAYORGA: “E’ stato un anno difficile. Nella mia famiglia è entrato di tutto per colpa di un giornale. Ho una moglie e quattro figli, uno di nove che capisce ed è attentissimo. E’ stato l’anno più difficile della mia vita. Hanno messo in discussione il mio onore e questo mi ha fatto male. E’ una vicenda che ha provato tutta la mia famiglia. Le persone che mi amano e mi conoscono veramente come parenti e amici sapevano che ero innocente, grazie al cielo si è risolto tutto”. 

VALORE CR7: “E’ difficile dire quanto valgo oggi. Le cifre del mercato si sono alzate, oggi un buon giocatore è valutato sopra i 100 milioni. E’ il momento che viviamo, penso che oggi io potrei valere 3 o 4 volte di più. Joao Felix è un grande giocatore e vale il giusto, ma in giro ci sono portieri, difensori o centrocampisti che valgono di meno di cifre che hanno richiesto”.