Calciomercato Juventus, le notizie del 20 agosto: Dembele resterà al Barcellona. Matuidi punta i piedi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:05

Calciomercato Juventus, le notizie del 20 agosto. Sfuma l’ipotesi Dembele. L’agente del giocatore blaugrana ha smentito le voci che in queste ore volevano il francese in partenza. Per Christian Eriksen la Juventus se la dovrà vedere con altre due squadre: Barcellona e Real Madrid. Blaise Matuidi: il francese finora ha rifiutato tutte le offerte recapitategli. Nonostante ciò, il suo futuro difficilmente sarà a Torino. Rugani-Roma: la trattativa prosegue.

23:50: Lemina potrebbe ripartire da Monaco: il club del principato potrebbe far suo il francese con la formula del prestito con diritto di risatto

22:35- Dembélé-Juve: l’agente del francese ha dichiarato: “Ousmane non vuole lasciare il club blaugrana, si sente perfettamente a suo agio, e la sua intenzione è quella di imporsi a lungo termine. Nonostante le offerte di diversi importanti club europei, Ousmane è convinto che si trova già nella società più grande di tutte. Ousmane è un giocatore del Barcellona e lo sarà al 100%, con la ferma volontà di onorare i colori del club”

22:20- Christian Eriksen: è corsa a tre. Oltre alla Juventus, infatti, sul giocatore è forte l’interesse di Real Madrid e Barcellona

21:15- il presidente del Lione ha escluso che l’attaccante classe 96′, Moussa Dembelé, possa trasferirsi in bianconero. Queste le sue parole su Twitter: “Né United né Juventus: Moussa è una questione di principio, non di prezzo”

21:10- Mauidi: il francese per ora ha rifiutato tutte le offerte che gli sono state recapitate. Nonostante ciò il futuro del centrocampista francese difficilmente sarà a Torino.

20:25- Rugani-Roma: stando a Sky Sport Juventus e Roma non hanno ancora parlato direttamente del difensore classe 94′. I giallorossi, però, rimangono vigili

20:20- nel pomeriggio Mauro Icardi ha postato su Instagram un’immagine in cui presenta la sua nuova casa milanese. All’immagine l’argentino ha allegato la seguente frase: “La mia nuova casa sta arrivando”.

18.52 – La prima scelta del PSG rimane Paulo Dybala, il giocatore piace a Tuchel che lo vedrebbe bene al posto di Neymar. Tuttavia, dalla Francia fanno sapere che la Juventus se lascia partire l’argentino è perché ha trovato un sostituto all’altezza. Dunque, in attesa dell’incontro di stasera con i vertici del PSG, Paratici sonda altre piste. Neymar sarebbe un sogno, ma a volte i sogni costano troppo.

14.30 – Siamo alle battute conclusive dell’avventura di Dybala alla Juventus? Forse. Secondo Sportmediaset in serata è previsto un incontro a Parigi tra l’agente della Joya e la dirigenza del Paris Saint-Germain. Sul tavolo 80 milioni offerti da Leonardo a Paratici, circa 7 netti a stagione per il giocatore. Si attendono sviluppi.

12:43 – Blaise Matuidi manda segnali via social ma non chiarisce. Per la Juventus è nella lista degli esuberi, una delle situazioni che in queste ore Paratici sta cercando di sistemare. Ligue 1 o Premier League le destinazioni all’orizzonte.

12,05 – Il Chelsea manda un messaggio d’affetto a Maurizio Sarri, l’allenatore che di recente gli ha regalato l’Europa League. Messaggio social dei Blues per Sarri, che si è ammalato di polmonite: “Tutti noi del Chelsea mandiamo i nostri migliori auguri a Maurizio Sarri, in cura per una polmonite. Rimettiti presto, Maurizio”.

11,29 – Si avvicina l’addio di Rugani: il difensore è in trattativa con la Roma

11,00 – il ds bianconero Fabio Paratici ha chiesto informazioni anche su Ousmane Dembélé, eventuale sostituto della Joya nel caso volasse a Parigi alla corte di Tuchel.

10,41 – Per la Juventus in arrivo i giorni decisivi per il calciomercato. Il PSG si è fatto avanti per Dybala: la Juve non chiude e vuole ascoltare l’offerta. Intanto il ds Paratici vola a Barcellona per provare una maxi operazione con il Barcellona che coinvolgerebbe anche Suarez.

9,30 – E’ più serio del previsto il problema di salute di Maurizio Sarri. La polmonite che lo blocca potrebbe impedirgli di andare in panchina sabato per l’esordio in campionato col Parma. Ma anche la partita successiva contro il Napoli, in casa, è in dubbio. Secondo gli esperti il tipo di polmonite che lo ha colpito e il fatto che l’allenatore sia un accanito fumatore, impongono almeno un mese di riposo.

9.00 – Imprevisto Juventus, Sarri si è beccato la polmonite ed è a forte rischio la prima di campionato a Parma. Alla seconda di campionato c’è il “suo” Napoli. La società assicura che la malattia non è di origine virale, quindi non contagiosa. Lo scrive La Stampa.

8.51 – Il Psg potrebbe uscire allo scoperto per Dybala; presto incontro tra Leonardo e l’entourage della Joya che la Juventus cede ma non a qualsiasi costo. Secondo Tuttosport Possibile uno scambio tra Rakitic ed Emre Can con il Barcellona che ha offerto Suarez

Al momento il problema principale della Juventus rimane il mercato in uscita. I bianconeri, infatti, non riescono a piazzare alcuni dei loro pezzi pregiati come Higuain, Mandzukic, Matuidi, Emre Can e Rugani. Sul croato, fino a qualche giorno fa, c’era l’interesse del Bayern Monaco. A quanto pare, però, i bavaresi dopo l’acquisto di Coutinho avrebbero deciso di mollare la presa. Matuidi piace in Francia, ma finora la Juventus non ha ricevuto nessuna offerta allettante. Rugani continua ad essere conteso tra Roma e Monaco. Al momento i giallorossi sembrerebbero tornati in vantaggio, ma la chiusura della trattativa rimane ancora lontana. Per Higuain, invece, scarseggiano le pretendenti. Dopo la Roma, infatti, nessuna altra squadra si è interessata al Pipita. Poi c’è Dybala. L’argentino sembrava sul piede di partenza ma, ad oggi, una sua permanenza non sarebbe da escludere.

Juventus, il mercato in uscita fatica a decollare

É stata un’altra giornata intensa quella della Juventus, impegnata sul mercato sia in uscita che in entrata. É arrivata, infatti, l’ufficialità del prestito di Luca Pellegrini al Cagliari, inoltre sarebbe vicina la cessione di Mavdidi al Benevento. Si tratta, poi, per Miranda del Barcellona. Il terzino, classe 2000, piace ai bianconeri. Inserito nella possibile compravendita anche Rugani. L’indiscrezione più succulenta, però, arriva dal Brasile: la Juventus starebbe lavorando per portare a Torino Neymar, pronti cento milioni più il cartellino di Paulo Dybala. La “Vecchia Signora” non smentisce le voci e i tifosi sognano.