La Juventus si è svegliata con una brutta notizia questa mattina, infatti Maurizio Sarri salterà il debutto in campionato: squadra affidata al suo secondo per le prime due giornate. Niente Parma e Napoli, dunque. L’ex Chelsea sta curando un’acuta forma di polmonite. Tanti i messaggi di affetto e vicinanza, augurio di pronta guarigione anche da parte del tecnico della Nazionale Roberto Mancini. Sul mercato persiste la questione Dybala che potrebbe rimanere a Torino, ma il PSG non molla il colpo per tentare l’ingaggio dell’argentino. Dalla Francia si registra anche l’interesse per Miralem Pjanic. Ipotesi Barcellona, invece, per Mandzukic: Valverde l’avrebbe individuato come possibile sostituto di Sanchez, promesso ormai all’Inter. Salta la trattativa con la Roma per Rugani.

22.30Kastanos ceduto in prestito al Pescara, arriva l’ufficialità.

22.27Alfredo Pedullà conferma l’interruzione definitiva della trattativa fra Juventus e Roma per Rugani: non c’è accordo sulle cifre. Riccardi resta in giallorosso, così come Celar.

21.41Rabiot, uno degli svincolati di lusso arrivati a Torino, dice la sua sull’inizio del campionato bianconero: “Siamo la squadra da battere, non vedo l’ora di iniziare”.

20.04 – Brusca frenata nella trattativa che porterebbe Rugani alla Roma, i bianconeri continuano a chiedere 40 mln di euro, cifra eccessiva per i giallorossi: le parti sarebbero tornate distanti. Tuttavia, nulla è precluso al momento. Se l’affare, a ben altre cifre, dovesse concretizzarsi, sarebbero inseriti nella compravendita anche i gioielli del vivaio giallorosso Riccardi e Celar.

18.05 – Adesso non c’è più nessun dubbio: Maurizio Sarri salta le prime due giornate di campionato, ovvero le sfide contro il Parma e la più attesa con il Napoli. Lo ha annunciato la Juventus con un comunicato che spiega della decisione presa dal club bianconero.

16,10 – Secondo la Gazzetta dello Sport, la Juve starebbe cercando di replicare con lo sponsor di maglia quanto già fatto con Adidas e ottenere un aumento dei ricavi dallo sponsor di maglia, anche per cavalcare l’effetto Cristiano Ronaldo. L’attuale contratto con Jeep, in scadenza nel 2021, garantisce al club “17 milioni fissi più 1 milione per lo scudetto, 1 per l’accesso in Champions e 1 per i quarti, ma altri soggetti hanno mostrato interesse” scrive il quotidiano. La Juve ha anche liberato lo spazio dietro la maglia: sparito il marchio Cygames. Ma la cessione in esclusiva della licenza a Konami per il videogioco Pes, per 5 milioni, compensa la perdita.

15.10 – Le ultime indiscrezioni confermano come praticamente fatto il passaggio di Rugani alla Roma in prestito con diritto di riscatto: si parla di una cifra tra i 15 e i 20 milioni. In cambio i giallorossi dovrebbero cedere a titolo definitivo Riccardi, promettente talento classe 2001, e l’attaccante del ’99 Celar.

12,38 – Il Sole 24ore ha analizzato i conti della Juventus. Il club bianconero, in questo finale di calciomercato, è assolutamente costretto a vendere. Costo del lavoro di circa 500 milioni di euro, in particolare con gli ultimi innesti. Un peso economico difficile da sostenere anche per la Juventus, che secondo l’analisi del quotidiano economico ha bisogno di denaro liquido.

12,13 -La Juventus è impegnata a sfoltire la rosa: Emre Can è uno dei calciatori che sembrano destinati a partire: piace a Bayern Monaco e Barcellona. Coi blaugrana potrebbe essere imbastito un affare che coinvolgerebbe anche Rodrigo Bentancur. Lo scrive la Gazzetta dello Sport.

11,55 – La Juventus si prepara al debutto in campionato di sabato contro il Parma. Secondo  Tuttosport sono sicuri del posto di titolare Szczesny, Chiellini e Alex Sandro in difesa, Khedira e Pjanic a centrocampo più Ronaldo e Douglas Costa in attacco.

10,20 – Nel faccia a faccia tra Paratici e Ramadani si è parlato di Pjanic che torna al centro delle voci non riuscendo la Juventus a vendere gli altri centrocampisti. Secondo il Corriere della Sera è possibile affondo del Psg

9.40 – Muro di Icardi che vuole solo la Juventus e ha rifiutato anche la ricca offerta del Napoli. Paratici vicino alla cessione di Mandzukic al Barcellona per liberare un posto in attacco

8,56Mario Mandzukic si avvicina al Barcellona che cerca un sostituto di Sanchez, attratto dagli Stati Uniti. In caso di partenza del croato si libera un posto per l’assalto last minute a Icardi. Lo scrive Tuttosport.

8,05L’affare Neymar: secondo L’Equipe il Psg ha fin qui rifiutato ogni offerta ritenendola non sufficiente. Possibile un rilancio anche della Juventus.

8,30Daniele Rugani a un passo dalla Roma in un’operazione da 25-30 milioni di euro con inserimento dei baby Riccardi Celar. L’asse tra i due club produce una doppia plusvalenza. Trattativa in via di definizione anche per l’ingaggio

8,10 – Il difensore Danuele Rugani costa caro, per prenderlo la Roma deve sacrificare il baby Riccardi. Trattativa in via di definizione con la Juventus per il difensore centrale. Lo scrive Il Messaggero.

7,45 – La polmonite impedirà a Sarri di essere in panchina a Parma nel debutto della Juventus in campionato e rischia di compromettere la sua presenza anche nell’atteso Juventus-Napoli della seconda giornata

Calciomercato Juventus. La Juventus sta lavorando a qualcosa di importante. Nella giornata di ieri, infatti, c’è stato un incontro tra Paratici e Ramadani. Si presume che durante questo meeting le parti abbiano parlato anche del futuro di Federico Chiesa. Il giocatore, prima dell’insediamento di Rocco Commisso, sembrava sul punto di lasciare Firenze per trasferirsi alla Juventus. L’attuale patron dei viola, però, ha escluso che in questa sessione di mercato, l’esterno possa lasciare Firenze.

Juventus, Rugani vicino alla cessione

La Juventus è pronta a chiudere la prima cessione importante. In questi giorni, infatti, si sono intensificati i contatti con la Roma per Daniele Rugani. A quanto pare il difensore bianconero potrebbe lasciare la Juventus per una cifra compresa tra i 20 e i 25 milioni di euro più due contropartite tecniche (Riccardi e Celar). Questa, però, al momento sembrerebbe essere l’unica operazione in uscita. Per i vari Matuidi, Emre Can, Mandzukic e Higuain, al momento non sembrerebbero esserci delle pretendenti. Per il centrocampista tedesco si era ipotizzato uno scambio ocn Rakitic, ma l’ipotesi è presto sfumata. Il Pipita, invece, sembrerebbe destinato a rimanere in bianconero. Ieri si è parlato anche di un possibile inserimento del Psg per Miralem Pjanic, ma al momento non sembrerebbe esserci nulla di concreto.