Fino a poco tempo fa era impensabile immaginare un rifiuto alla chiamata del Manchester United. Giocare a Old Trafford, vestire la maglia dei Red Devils, è sempre stato un onore ma forse da quest’anno qualcosa è cambiato. Sopratutto questa estate passerà alla storia come quella più difficile sul fronte mercato, al rifiuto di Dybala si aggiunge anche quello del belga Witsel. E c’è sempre il mal di pancia di Pogba.

Witsel rivela: “Ho rifiutato il Man United perché non mi hanno fatto sentire importante”

Il centrocampista belga Axel Witsel ha rivelato che in estate ha rifiutato la corte di PSG e Man United. “Sarei potuto andare a Parigi o Manchester ma ho preferito restare al Dortmund. Ho parlato con il direttore Michael Zorc e l’allenatore Lucien Favre, mi hanno fatto capire di essere un punto fermo sul quale contare. E’ importante avere buone sensazioni quando si deve scegliere un nuovo club. Al Manchester United non mi hanno fatto sentire queste sensazioni” conclude il centrocampista belga.