Serie A, D’Aversa carica il Parma: “Pronti a battere la Juve”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:34

Il Parma avrà l’onore di aprire il campionato di Serie A 2019-20 contro la Juventus. Alle 18 di sabato, oltre 60 nazioni saranno collegate con il Tardini. Una grande responsabilità per gli emiliani. “Domani tutti guarderanno la nostra gara. Non possiamo commettere errori; dobbiamo dare tutto, servirà la partita perfetta. Le motivazioni in queste sfide vengono da sole” ha detto il tecnico in conferenza stampa. “La Juventus cercherà di fare la partita, dobbiamo essere noi i primi convinti di poter fare risultato. L’aiuto del pubblico sarà fondamentale”.

Parma, formazione da decidere contro la Juve

Il Parma ha vinto due delle ultime sei partite in casa contro la Juventus, ultima squadra ad aver vinto al Tardini alla prima di campionato: da allora i gialloblù hanno ottenuto tre vittorie e sette pareggi nelle dieci stagioni in cui hanno iniziato il campionato in casa.

D’Aversa non ha ancora deciso la formazione. Sarà praticamente impossibile, spiega, vedere dal primo minuto Grassi, che rientra da un lungo infortunio, e Kucka che ha svolto un solo allenamento con la squadra. “Confido in ragazzi come Brugman o Hernani” ha detto il tecnico, che potrebbe promuovere subito il brasiliano di buona tecnica, spesso decisivo sui calci da fermo.

“Sarà il campo a dire se questa squadra è migliore quella della scorsa stagione” ha concluso D’Aversa, felice di riscoprire un campionato italiano di nuovo prestigioso e appetibile anche per le star internazionale. Mi dispiace che domani non ci sia Sarri; in più ne approfitto per mandare un saluto e un abbraccio a Mihajlovic”.