Fiorentina-Napoli 3-4, gli azzurri vincono una partita pazzesca: decisivo Insigne

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00

Fiorentina-Napoli 3-4. Allo stadio Artemio Franchi di Firenze gli azzurri si aggiudicano una partita pazzesca. I partenopei hanno faticato, ma alla fine sono riusciti a strappare una vittoria fondamentale. Nel primo tempo i viola sono partiti all’arrembaggio. Al 9′ Massa ha concesso agli uomini di Montella un penalty per un fallo di mano di Zielinski. Sul dischetto si è presentato Pulgar: il cileno ha freddato Meret con un tiro perfetto. Al 38′ il Napoli è tornato in partita con Dries Mertens: il belga ha superato Dragowski con un destro a giro magnifico. Dopo pochi minuti l’arbitro ha concesso un altro calcio di rigore, questa volta al Napoli. Sul dischetto è andato Insigne: l’esterno azzurro ha portato gli azzurri in vantaggio con una conclusione perfetta.

Nella ripresa la Fiorentina è partita forte, trovando subito il gol del 2-2 con la zuccata vincente di Milenkovic. Al 56′, però, il Napoli è passato ancora una volta in vantaggio con Callejon: il diagonale dello spagnolo non ha lasciato scampo al portiere viola. Dopo nove minuti la squadra di Montella ha trovato il gol del 3-3 con Boateng: il ghanese ha lasciato partire un diagonale dal limite pazzesco, Meret non ha potuto nulla. Tempo due minuti e il Napoli è passato nuovamente in vantaggio con Insigne: il fantasista napoletano ha superato Dragowaski con un colpo di testa impeccabile. In seguito la Fiorentina ha provato a rientrare in partita, ma il Napoli ha respinto tutti gli assalti viola.

Fiorentina-Napoli 3-4, il racconto del match

90+6’- l’arbitro fischia la fine del match: Fiorentina-Napoli 3-4

90+5’- cartellino giallo anche per Pezzella: il difensore viola ha atterrato in maniera irregolare Callejon

90+4′- cartellino giallo per Boateng

90+2’- ammonito Montella per proteste

90+2’- intervento dubbio su Ribery: Hysaj ha atterrato il francese con una trattenuta evidente. L’intervento è stato commesso al limite dell’area

90+1′- cartellino giallo per Zielinski: il polacco ha commesso fallo su Chiesa

90+1′- ci saranno 4 minuti di recupero

88′- occasione Fiorentina: sugli sviluppi del corner, Pulgar ha servito Pezzella che con il destro ha lasciato partire un tiro strozzato, la palla è finita fuori di un soffio

88′- calcio d’angolo per la Fiorentina

87′- calcio di punizione per la Fiorentina dai 35 metri: il cross verso il secondo palo di Pulgar è stato deviato in corner

84′- sostituzione per il Napoli: fuori Mertens, dentro Hysaj

84′- Ribery ha provato a servire un compagno nel mezzo, ma il cross è terminato direttamente sul fondo

80′- Napoli insidioso: Inisgne ha servito sulla destra Mertens, il belga ha controllato e ha lasciato partire un tiro insidioso, la palla è uscita di poco a lato del palo destro

77′- cambio per la Fiorentina: esordio in Serie A per Franck Ribery. Il francese prende il posto di Sottil

73’- sostituzione per i viola: Benassi prende il posto di Badelj

71’- doppio cambio: fuori Mario Rui e Allan, dentro Ghoulam e Elmas

70’- ancora Napoli in avanti: Mertens ha provato un rito a giro molto insidioso, Dragowski ha parato in due tempi

67′- GOOOL! Il Napoli passa di nuovo in vantaggio con Insigne. Tutto è partito da Mertens: il belga ha servito sul secondo palo Callejon, lo spagnolo ha messo in mezzo per Insigne che da due passi ha insaccato in rete di testa

65′- GOOOL! La Fiorentina pareggia con Boateng. Sottil ha servito al limite Boateng, il ghanese, dopo aver controllato il pallone, ha lasciato partire un diagonale perfetto che dopo aver impattato il palo alla destra di Meret è entrato in rete

64’- calcio d’angolo per la Fiorentina: nessun pericolo per la difesa azzurra

64′- occasione Napoli: Insigne ha provato un destro dal limite orientato alla sinistra di Dragowski, ma il portiere viola ha respinto in corner

62′- occasione Fiorentina: Botaeng ha tentato di sorprendere Meret con un destro dalla distanza indirizzato verso l’angolino basso di destra, ma il portiere del Napoli si è disteso bene e ha bloccato

61′- cambio per la Fiorentina: fuori Vlahovic, dentro Boateng

60′- Chiesa ha provato a servire Vlahovic con una palla filtrante , ma la palla è risultata leggermente lunga

56′- GOOOL! Il Napoli passa in vantaggio con Callejon. Insigne ha servito sulla destra Callejon, lo spagnolo senza pensarci ha lasciato partire un diagonale perfetto che si è insaccato alla’angolino basso di sinistra

56′- ancora viola in avanti: la conclusione di Chiesa è stata bloccata in due temi da Meret

54’- calcio d’angolo per la Fiorentina: palla messa fuori dal colpo di testa di Koulibaly

52′- GOOOL! La Fiorentina pareggia con Milenkovic. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, il difensore viola ha staccato più alto di tutti e con la testa ha schiacciato la palla alla sinistra di Meret

51′- occasione Fiorenitna: Chiesa serve sulla destra Sottil, la conclusione dell’esterno viola è stata deviata in corner

49′- Chiesa ha provato l’imbucata per Castrovilli, ma il passaggio è risultato troppo lungo

47′- calcio di punizione per il Napoli: Mario Rui gioca corto per Zielinski

46′- inizia il secondo tempo

Fiorentina-Napoli 1-2. I primi 45′ si sono conclusi con gli azzurri in vantaggio. Dopo l’1-0 siglato da Pulgar su calcio di rigore, gli uomini di Ancelotti sono tornati in partita con Mertens, autore di un gol magnifico. Al 43′, poi, il Napoli ha ribaltato il risultato con il penalty realizzato da Insigne.

45+2′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Fiorentina-Napoli 1-2

45+1’- Di Lorenzo ha servito sul secondo palo Mertens, il belga ha tentato una conclusione al volo, ma non è riuscito ad impattare bene la palla

45′- ci saranno 2 minuti di recupero

43′- GOOOL! Il Napoli passa in vantaggio con Insigne. Il giocatore azzurro ha spiazzato Dragowski con un rigore calciato alla perfezione

42′- Check del Var in corso: rigore confermato 

41’- Calcio di rigore per il Napoli: Castrovilli ha atterrato Mertens in area. Il belga ha accentuato la caduta

38’- GOOOL! Il Napoli pareggia con Mertens. Il belga ha superato Dragowski con un destro a giro bellissimo

38′- Pulgar ha tentato un passaggio in verticale per Vlahovic, ma la palla è risultata troppo lunga

35′- Zielinski ha provato a lanciare in profondità Callejon, ma lo spagnolo è stato chiuso dalla difesa viola

33′- punizione per la Fiorentina: sugli sviluppi, Chiesa ha lasciato partire una bella conclusione dai 30 metri, la sfera è uscita di poco oltre la traversa

31′- occasione Napoli: sugli sviluppi del corner, la palla è terminata sui piedi di Koulibaly, il difensore azzurro ha lasciato partire un bel destro, ma la sfera è stata respinta in corner

30′- calcio d’angolo per il Napoli:

27′- Chiesa ha provato a servire Vlahovic nel mezzo, ma il suo cross basso è stato intercettato da Koulibaly

24′- ammonito anche Mario Rui: il portoghese ha commesso fallo su Sottil

24′- Zielinski ha provato l’imbucata per un compagno, ma la difesa dei viola ha capito tutto e ha allontanato il pericolo

22′- in precedenza è stato ammonito anche Callejon per proteste

20’- occasione Fiorentina: sugli sviluppi della punizione, il colpo di testa di Milenkovic è terminato di poco a lato del palo sinistro

20′- punizione per la Fiorentina dai 25 metri:

19’- cartellino giallo per Allan: il brasiliano ha commesso fallo su Sottil

17’- brivido per la Fiorentina: il retropassaggio di Pulgar per poco non veniva intercettato da Ruiz. Che rischio per i viola

15′- calcio di punizione per la Fiorentina dai 30 metri:la conclusione diretta di Chiesa è terminata lontanissima dalla porta di Meret

11′- ancora Fiorentina: Chiesa ha lasciato partire un bel tiro dai 20 metri, Meret ha bloccato senza problemi

9′- GOOOL! Fiorentina in vantaggio con Pulgar. Il cileno ha spiazzato Meret con una conclusione perfetta

8′- Calcio di rigore per la Fiorentina

8′- Massa consulta il Var!

6′- Silent check in corso: possibile tocco con la mano di Zielinski in area di rigore

4′- Fiorentina insidiosa: buona discesa sulla sinistra di Chiesa, giunto sul fondo, l’esterno viola ha crossato nel mezzo per Vlahovic, l’attaccante ha provato un colpo di tacco, ma la palla è stata respinta

1′- si parte! È iniziata Fiorentina-Napoli

20:42- Fiorentina e Napoli fanno il loro ingresso in campo

20:40- squadre nel tunnel

20:25- il direttore di gara sarà Massa. Gli assistenti saranno Tegoni e Alassio

20:20- squadre in campo per il riscaldamento

19:40- Formazione ufficiale Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Venuti; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Chiesa, Vlahovic, Sottil.

19:40- Formazione ufficiale Napoli (4-2-3-1): Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Allan, Zielinski, Callejon, Fabian, Insigne, Mertens.

Questa sera, alle ore 20:45, allo stadio Artemio Franchi di Firenze andrà in scena il secondo anticipo della prima giornata del campionato di Serie A tra Fiorentina e Napoli. È la quarta volta che queste due squadre si affrontano alla prima di campionato. I precedenti sorridono ai viola. La Fiorentina, infatti, non ha mai perso, conquistando due vittorie (1971 e 1983)e un pareggio (2010). Sono 70, invece, i precedenti in terra fiorentina. Il bilancio vede nettamente avanti i gigliati. La squadra di Montella, infatti, comanda con 37 vittorie, 18 pareggi e 15 sconfitte. L’ultima volta che il Napoli è riuscito ad espugnare il “Franchi” risale al lontano 2014, quando i partenopei si imposero per 1-0 grazie ad un gol di Higuain.

La Fiorentina non vince alla prima giornata di campionato dalla stagione 2015/2016, quando superò per 2-0 il Milan. Il Napoli, invece, viene da due vittorie consecutive. L’ultimo ko subito all’esordio risale al 2015 contro il Sassuolo (2-1). Questo sarà il sesto anno consecutivo che gli azzurri inizieranno il campionato in trasferta. Nei cinque precedenti i partenopei hanno fatto registrare tre vittorie, un pareggio e una sconfitta. Nelle ultime 11 stagioni, inoltre, gli azzurri hanno sempre segnato almeno un gol alla prima di campionato. La Fiorentina invece è la squadra che storicamente ha subito più gol all’esordio (ben 104). I presupposti per una partita spettacolare ci sono tutti, vedremo se le squadre manterranno le aspettative.

Fiorentina-Napoli, le probabili formazioni

Frank Ribery non sarà in campo dal primo minuto. Il francese partirà dalla panchina, ma non è escluso che possa entrare a partita in corso. Montella metterà in campo una squadra con tanti volti nuovi, a partire dalla porta. Tra i pali, infatti, ci sarà Dragowski, rientrato dal prestito al Bologna. In difesa ci sarò spazio per Lirola, Pezzella, Terzic e Milenkovic. A centrocampo ci sarà il ritorno di Badelj. Accanto al croato scenderanno in campo Pulgar e Castrovilli. In attacco, infine, spazio a Chiesa, Boateng e una tra Vlahovic e Sottil.

Il Napoli di Carlo Ancelotti, invece, scenderà in campo con un 4-2-3-1 con Meret tra i pali. In difesa ci sarà spazio per i nuovi acquisti Manolas e Di Lorenzo. Al loro fianco agiranno Koulibaly e Ghoulam. Sulla linea mediana del campo ci saranno Allan e Zielinski; Insigne, Fabian Ruiz e Callejon agiranno dietro all’unica punta, Dries Mertens.

Fiorentina (4-3-3): Dragowski; Lirola, Milenkovic, Pezzella, Terzic; Pulgar, Badelj, Castrovilli; Chiesa, Boateng, Sottil.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Zielinski; Callejon, Fabian Ruiz, Insigne; Mertens.