FiorentinaNapoli sarà ricordata sicuramente fra le partite più belle di questo nuovo campionato. Tanti gol, giocate spettacolari e intensità altissima. Un botta e risposta davvero entusiasmante. Ma sarà ricordata anche perché è avvenuto l’esordio in Serie A di un campione assoluto come Franck Ribery, preso dai viola a parametro zero dopo l’addio al Bayern Monaco.

Il francese è apparso subito molto coinvolto nella causa. Dalla panchina ha dispensato consigli ai giovani compagni di squadra, ha esultato con grande gioia ai gol e ha protestato con veemenza per le decisioni arbitrali di Massa. Poi Vincenzo Montella lo ha gettato nella mischia per ultimi dieci minuti. Da una sua grande giocata è nato uno degli episodi più discussi della serata nei pressi dell’area di rigore degli azzurri.

Intervenuto sul proprio profilo Instagram, Ribery ha commentato con queste bellissime parole il suo esordio con la maglia della Fiorentina: “Orgoglioso di aver giocato i miei primi minuti con la Fiorentina. Che partita! Grande battaglia, grande supporto dai nostri tifosi, purtroppo non il risultato che avremmo voluto. Ora ricominciamo a lavorare duramente per migliorare ancora ed ancora. Insieme!“.

Adesso c’è grande attesa per vederlo in campo dal primo minuto. Difficile che possa succedere nella prossima gara contro il Genoa, visto che il giocatore non è ancora nel pieno della forma. Ma l’esordio da titolare arriverà molto presto perché ha tanta voglia di rimettersi in gioco dopo nove lunghi e vincenti anni in Germania.