Llorente al Napoli, visite mediche e ufficialità: che rinforzo per Ancelotti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:54

Non solo quello della sfida alla Juventus di stasera, ma oggi è anche il giorno di Fernando Llorente al Napoli. L’attaccante spagnolo, 34 anni, sta svolgendo le visite mediche a Roma, a Villa Stuart. In giornata dovrebbe firmare il contratto che lo legherà al club azzurro per due stagioni, con un ingaggio di 2,5 milioni a stagione. Llorente arriva da svincolato, essendo andato in scadenza con il Tottenham lo scorso 30 giugno.

Llorente fa felice Ancelotti

Questa sera l’attaccante, ex Juventus, potrebbe essere all’Allianz Stadium per assistere alla partita tra la sua nuova squadra, il Napoli, e quella in cui ha militato quando c’era Antonio Conte in panchina. Tra l’altro Llorente ha lasciato un buon ricordo nei tifosi bianconeri, nonostante quella che ora diventerà un’accesa rivalità anche nei suoi confronti. Llorente arriva per dare ad Ancelotti una prima punta di peso che possa far salire la squadra e farsi sentire in area. La situazione ideale nei finali di gara, quando serve, ma anche nelle gare delicate, tipo le sfide di prestigio in Champions League o i big match in campionato. Un apporto di esperienza e sagacia che il bravo, seppur giovane, Milik non sempre è riuscito a garantire.