Premier League: il Manchester United frena ancora, solo pari col Southampton

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:56

Solo una vittoria in quattro partite. Questo il magro bilancio del Manchester United, fermato sull’1-1 al St.Mary’s dal Southampton che ha chiuso la partita in dieci per la doppia ammonizione a Danso.

James illude, Vestergaar pareggia

Daniel James ha illuso i Red Devils con un gran destro dopo appena dieci minuti. Il ventunenne gallese è rimasto la principale minaccia per la difesa dei Saints anche dopo aver realizzato il suo terzo gol nelle prime quattro partite in Premier League con il Manchester United. Ne aveva segnati altrettanti nelle ultime 22 presenze in Championship, la seconda divisione, con lo Swansea.

Nella ripresa però, cala la pressione del Manchester United mentre il Southampton spinge con maggiore convinzione. Che Adams manca una grande occasione, David De Gea sfodera una parata da applausi su Danny Ings. Al 58′ la pressione si concretizza: cross preciso di Kevin Danso, colpo di testa di Vestergaard che domina l’area e diventa il terzo danese in gol nella storia della Premier League da quando il campionato inglese ha assunto questa denominazione nel 1992.

Al 73′ Danso viene espulso per un colpo duro su Scott McTominay quando era già ammonito. Inutile il forcing finale dei Red Devils.

Le altre partite: in campo Manchester City e Liverpool

Nel pomeriggio, alle 16, in campo tra le altre il Chelsea contro lo Sheffield United e il Manchester City in casa contro il Brighton. Alle 18.30 il programma del sabato di Premier League si chiuderà con Burnley-Liverpool.