Premier League: Manchester City super, Chelsea rimontato dallo Sheffield United

Due gol di Sergio Aguero illuminano il 4-0 del Manchester City sul Brighton in Premier League. La partita si mette subito bene per la squadra di Guardiola che passa dopo due minuti: assist di David Silva e tap-in di De Bruyne. La paura per la botta al ginocchio che costringe Laporte a uscire in barella (dentro Fernandinho) non riduce la pressione dei Citizens.

Parte lo show del “Kun”, Sergio Aguero, che raddoppia con un gran destro sotto la traversa e si concede la doppietta con tanto di scambio fulmineo nello stretto con David Silva. Aguero è sempre più il re Mida di Guardiola: ha segnato sette gol in Premier League con gli ultimi sette tiri in porta. E’ anche il terzo giocatore nella storia della Premier League (dal 1992) ad aver segnato sei reti nel solo mese di agosto dopo Chris Sutton e Edin Dzeko. Il poker lo completa Bernardo Silva.

https://twitter.com/shubomiee/status/1167819239371280384

Doppio Abraham, ma il Chelsea frena

Spreca due gol di vantaggio il Chelsea di Frank Lampard, chiude il primo tempo avanti 2-0 sullo Sheffield United grazie alla seconda doppietta consecutiva di Abraham, il primo inglese a segnare almeno due gol in due partite di fila per i Blues dopo l’attuale tecnico (Lampard ci riuscì nel gennaio 2010). Ma Robinson e l’autorete di Zouma rovinano la festa allo Stamford Bridge.

Vince ancora il Leicester del bomber Jamie Vardy, autore di 12 gol e due assist nella gestione Brendan Rodgers. La sua doppietta facilita il 3-1 al Bournemouth che lancia i Foxes al rerzo posto con otto punti in quattro partite.

Prezioso anche il 2-0 interno del West Ham sul Norwich. Al London Stadium in gol Haller (quarto nella storia degli Hammers a realizzare tre o più reti nelle prime tre presenze in Premier League dopo Trevor Sinclair, Ian Wright e Demba Ba), e Yarmolenko che firma il terzo centro in campionato a 349 giorni dai primi due, contro l’Everton lo scorso settembre.

Successo anche per il Crystal Palace sull’Aston Villa (1-0). Pareggia invece in casa il Newcastle contro il Watford (1-1). Gli ospiti vanno in vantaggio con Will Hughes che realizza dopo 78″ il secondo gol più veloce nella storia della Premier League, Schar salva i Magpies.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *