Calciomercato 2019: quanto si è speso in Serie A, Premier e Liga

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:57

Si è appena chiuso il calciomercato più ricco di sempre. Considerando le spese dei cinque top campionati d’Europa, la cifra spesa ammonta a 5,5 miliardi di euro: superato il record stabilito nella sessione estiva del 2018. Deloitte Sports Business Group ha pubblicato i dati sulle singole Leghe, dalla Premier League alla Ligue 1.

Rispetto allo scorso anno, quest’estate l’esborso è stato superiore di 0,9 miliardi. I club inglesi (che hanno chiuso il loro mercato l’8 agosto prima dell’inizio del campionato) hanno speso 1,55 miliardi di euro, con una spesa netta di 635 milioni. Al secondo posto di questa speciale classifica c’è la Liga Santander, per la prima volta sopra il miliardo: 1,37 miliardi di euro. Molto si deve alla importante campagna acquisti del Real Madrid e anche a quella dell’Atletico Madrid, che ha investito quasi 130 milioni per Joao Felix (ma ne ha incassati tanti anche dalle cessioni, Lucas Hernandez e Rodri su tutte).

Numeri record anche per la Serie A: i nostri club hanno speso 1,17 miliardi di euro, cifra raggiunta grazie alla cessione di Simone Verdi al Torino per 25 milioni sul gong finale. Al quarto posto c’è la Bundesliga che invece non è arrivata al miliardo: 740 milioni. Infine c’è la Ligue 1, la più “povera”: 670 milioni. Una cosa però è certa: tutti e cinque campionati hanno stabilito nuovi record per quanto riguarda le cifre spese nel calciomercato. Società più ricche? Oppure prezzi dei calciatori troppo più alti?