Calciomercato, gli svincolati: la Top 11 con Marchisio

Il calciomercato estivo è finito. Appuntamento a gennaio. Eppure, contestualmente alla chiusura delle trattative ufficiali, si è aperto un altro mercato “parallelo”, che rimarrà aperto sempre. È quello degli svincolati, ossia di quei calciatori senza contratto (o più semplicemente disoccupati) che possono firmare in qualsiasi momento per qualsiasi squadra. Un’occasione, o una soluzione per tamponare infortuni o situazioni impreviste. Certo, non si tratta di “prime scelte”, e spesso sono calciatori non più giovani, ma in questa finestra lo scenario degli svincolati è molto interessante. Ci sono una serie di nomi che stupisce vedere tra i giocatori disoccupati: tra questi, ad esempio, l’ex Juventus Claudio Marchisio o l’ex interista Fredy Guarin, ma anche l’ex Fiorentina Pepito Rossi. Spulciando nella lista ci sono anche i nomi di Ignazio Abate, fino a pochi mesi fa capitano del Milan, così come Riccardo Montolivo. Anche il giapponese, pure lui ex Milan, Honda è in cerca di una squadra.

Marchisio capitano degli svincolati (4-4-2)

Portiere:

Sorrentino

Difensori:

Abate – Silvestre – Paletta –  Strinic

Centrocampisti:

Guarin –  Montolivo – Marchisio – Bertolacci

Attaccanti:

Mbakogu – Pepito Rossi

In panchina: Curci, Donati, Rolando, Pasqual, Biabiany, Jose Mauri, Honda, Bjarnasson