Correa, la Lazio lavora al rinnovo: probabile clausola rescissoria

Joaquin Correa è ormai un punto di forza della Lazio.  Arrivato l’estate scorsa, si è inserito perfettamente negli schemi di Simone Inzaghi, fin da subito. Adesso è un intoccabile. In questo nuovo campionato ha già lasciato il segno contro la Sampdoria al debutto.

Durante la sessione estiva di calciomercato qualche offerta a Claudio Lotito è arrivata. Tutte rispedite al mittente però, perché non c’è mai stata l’intenzione di farlo andar via: oltre a Milinkovic-Savic, la Lazio ha avuto la forza di trattenere anche l’argentino, prezioso partner d’attacco di Ciro Immobile. Ora si pensa al rinnovo di contratto, come riportato dal Corriere dello Sport di oggi.

Entrambe le parti hanno la volontà di prolungare il rapporto. Ad ora l’accordo è in scadenza a giugno 2023, quindi c’è fretta ma la Lazio vuole comunque tutelarsi. In questo nuovo contratto, poi, dovrebbe essere inserita una clausola rescissoria da 70 milioni. Previsto anche un aumento per il calciatore: da 1,5 milioni attuali a 2 milioni. Prolungamento e adeguamento quindi, Correa sempre più biancoceleste.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *