Jerome Boateng accusato di violenza domestica, il difensore nei guai

Guai per Jerome Boateng, difensore centrale del Bayern Monaco che nell’ultima sessione di mercato è stato accostato alla Juventus, è finito nei guai. Il calciatore tedesco è finito sotto inchiesta a Monaco di Baviera con l’accusa di violenza domestica. Ad accusare il difensore è stata la sua ex compagna, Sherin Senler, che è anche la madre delle sue figlie, due gemelle. A seguito di queste accuse sono partite delle indagini, che sarebbero cominciate lo scorso autunno. Le accuse della donna, però, sarebbero stato formalizzate solo nel mese di febbraio.

Le indagini dopo una serie di denunce

La polizia ha fatto sapere che sta ancora esaminando l’ultima denuncia: si tratta di un ulteriore caso di aggressione denunciato dalla donna. Ancora accuse di violenza contro Jerome Boateng, che però si difende. Gli avvocati del difensore tedesco difendono il loro assistito, parlando di accuse che sono totalmente infondate. Boateng è rimasto al Bayern Monaco nonostante le voci di mercato.