Under 21, Italia-Moldova 4-0: Scamacca, Frattesi e Tuminello, poker all’esordio per Nicolato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:36

L’Italia Under 21 supera agevolmente la Moldova nell’amichevole di Catania. Gli azzurrini guidati da Nicolato, alla prima in panchina da c.t. dell’U21, si sono imposti con un netto 4-0 sugli avversari. Evidente il divario tecnico tra le due squadre, emerso ampiamente soprattutto nella ripresa.

Nicolato manda in campo tutti i big, Kean, Zaniolo (non convocati da Mancini nella Nazionale maggiore) e Pinamonti. E’ di Scamacca, tuttavia, il vantaggio, su calcio di punizione poco prima dello scadere della prima frazione di gioco. Nella ripresa, al 52′, il raddoppio di Frattesi che devia in rete l’assist di Sala. Dieci minuti dopo è sempre il calciatore del Sassuolo a siglare il gol del 3-0. Il poker è di Tumminello. Appena entrato, l’attaccante supera il portiere moldavo in uscita e rende ancor più rotondo il punteggio a favore degli azzurrini.

Italia U21, Lussemburgo prossimo avversario

Dopo la Moldova, gli azzurrini torneranno in campo martedì 10 settembre a Castel di Sangro contro il Lussemburgo. In palio i primi punti nel girone di qualificazione agli Europei 2021 che comprende anche Svezia, Irlanda, Islanda e Armenia.