Calciomercato Milan: Taison pista non tramontata, a gennaio il nuovo assalto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:28

Taison sogna il Milan. Una delle trattative last minute portate avanti dai rossoneri nella campagna acquisti estiva è stata quella per l’ala sinistra dello Shakhtar Donetsk. Boban e Maldini sono parsi intenzionati a chiudere il doppio acquisto Rebic-Taison, ma solamente il croato è diventato un rinforzo ufficiale.

Taison-Milan, a gennaio si riapre

Il calciatore brasiliano è parso estremamente deluso dal comportamento della sua squadra, che ha chiesto circa 40 milioni di euro per cederlo, nonostante i 31 anni d’età. Voglioso con tutto se stesso di trasferirsi al Milan, il capitano della squadra ucraina potrebbe spingere durante i prossimi 4 mesi per far sì che venga lasciato partire.

La dirigenza milanista, dal canto suo, non ha mai mollato la pista definitivamente. Il calciatore rappresenta un pupillo del club e un rinforzo d’esperienza per la zona offensiva del campo a disposizione di Marco Giampaolo. La società del presidente Scaroni presenterà una nuova offerta pari a 15-20 milioni e solamente se dovesse essere trovato un accordo, potrà essere completata l’operazione. Il Milan, però, dovrà pensare anche alle cessioni e la prima metà di stagione servirà per comprendere proprio chi saranno i profili con poco minutaggio in campo, pronti a lasciare la squadra.