Qualificazioni Euro 2020. Nella giornata di oggi andranno in scena altri 7 incontri validi per l’accesso al secondo torneo più importante per le nazionali. Le sfide degli scorsi giorni hanno regalato spettacolo e spunti interessanti, con diverse squadre impegnate oggi che potrebbero replicare quanto già visto.

Cristiano Ronaldo leader del Portogallo

Gli occhi puntati saranno tutti su CR7, trascinatore dei lusitani che dovrà sfidare la Serbia in una gara non semplice per il fuoriclasse capace di vincere 5 Palloni d’Oro. Il Portogallo, infatti, è penultimo in classifica con soli due punti, avendo ottenuto solamente 2 pareggi, uno di questi proprio con la Serbia di Milinkovic-Savic, che ha totalizzato 4 punti in 3 giornate e che si trova a pari merito con il Lussemburgo secondo per differenza reti. I campioni d’Europa in carica dovranno obbligatoriamente vincere se vorranno mantenere vive le speranze di qualificazione. Match che avrà inizio alle 20:45.

In campo alle 18:00 le altre due squadre del girone B: Ucraina e Lituania. Gli uomini di Schevchenko hanno impressionato nelle prime 4 apparizioni con 8 punti ottenuti, mentre gli avversari sono il fanalino di coda con un solo pareggio ottenuto. I gialloazzurri possono chiudere quasi definitivamente il discorso qualificazione già da oggi.

Spazio anche ai Campioni del Mondo della Francia alle 20:45. I Bleus sono i leader del gruppo H, ma il loro girone è uno dei più equilibrati. A pari punti (9) con i Galletti ci sono Turchia e Islanda, impegnate rispettivamente con Andorra e Moldavia, mentre a distanza di 3 lunghezze c’è l’Albania, sfidante proprio di Mbappé e compagni. Chiudono il quadro le partite tra Kosovo e Repubblica Ceca, terza e seconda del girone A separate da un solo punto, e l’Inghilterra, capolista del gruppo e in campo contro la Bulgaria alle 18:00.