Juventus, il Real Madrid ha detto no a Paulo Dybala. Durante la sessione estiva di calciomercato Paulo Dybala è stato senza dubbio uno dei giocatori maggiormente indiziati a lasciare la Juventus. L’argentino, infatti, durante tutto il corso dell’estate è stato accostato a diverse squadre della Premier League e non solo. Originariamente, Dybala sembrava destinato a vestire la maglia del Manchester United. La Juventus, infatti, ha provato in tutti i modi a inserire la Joya nella trattativa che avrebbe dovuto portare Romelu Lukaku in bianconero, ma non c’è stato verso. A causa delle elevate richieste economiche del giocatore e di altre questioni legate ai diritti d’immagine dell’argentino, la trattativa è sfumata.

Oltre al Manchester United, anche il Tottenham di Pochettino ha provato a strappare il giovane talento sudamericano alla Juventus. Gli Spurs erano disposti a mettere sul piatto ben 70 milioni di euro, ma come con il Manchester United, Dybala non è riuscito a trovare l’accordo economico con il club londinese, facendo saltare la trattativa.

Dybala, Zidane gli ha preferito Bale

Stando a quanto riportato da Don Balon, Dybala, dopo aver rifiutato Manchester United e Tottenham si sarebbe offerto al Real Madrid. Secondo la rivista sportiva spagnola, però, l’allenatore dei Blancos, Zinedine Zidane, avrebbe chiuso le porte al talento argentino della Juventus, preferendogli Gareth Bale. Con il francese in panchina, dunque, l’approdo di Dybala al Real sarà piuttosto difficile.