Finlandia-Italia 1-2 (59′ Immobile, rig. 72′ Pukki, rig. 79′ Jorginho)

Finlandia-Italia 1-2. Al Ratina Stadium di Tampere l’Italia supera a fatica la Finlandia e conquista un successo fondamentale in chiave qualificazione. Per gli uomini di Mancini non è stata una partita semplice. I primi 0′ gli azzurri hanno sofferto la fisicità della Finlandia. Dopo la mezz’ora, però, l’Italia ha iniziato a macinare gioco e ha sfiorato più volte il gol del vantaggio con Sensi e Immobile.

Nella ripresa l’Italia è entrata in campo sottotono e la Finlandia ha provato ad approfittarne con Pukki: la conclusione dai 20 metri del centravanti nordico è terminata di un soffio a lato del palo sinistro. Dopo lo spavento, gli azzurri si sono ripresi e al 59′ hanno trovato la rete del vantaggio con la zuccata vincente di Ciro Immobile. Al  70′, però, Sensi, dopo aver perso un pallone sulla trequarti, ha atterrato in area Pukki, provocando il calcio di rigore. Sul dischetto si è presentato lo stesso attaccante finlandese che ha spiazzato Donnarumma con un tiro centrale. In seguito l’Italia è tornata ad attaccare e al 79′, l’arbitro ha concesso un penalty agli azzurri per un fallo di mano di Vaisanen. Sul dischetto è andato Jorginho che ha freddato Hradecky con un tiro preciso. Grazie a questa vittoria l’Italia è ad un passo dalla qualificazione ai prossimi Europei. La prossima partita contro la Grecia potrebbe già essere decisiva.

Finlandia-Italia 1-2, il racconto del match

90+4′- l’arbitro fischia la fine del match: Finlandia-Italia 1-2

90+3′- ammonito Kauko: il giocatore ha commesso un brutto fallo su Barella

90+1′- calcio di punizione per la Finlandia dai 30 metri: palla messa fuori dall’ottima uscita di Donnarumma

90+1′- ci saranno 4′ di recupero

90′- corner per la Finlandia: pericolo allontanato dalla difesa azzurra

87′- cambio per la Finlandia: fuori Schuller, dentro Kauko

85′- Italia pericolosa: Belotti ha tentato un diagonale potente orientato alla sinistra di Hradecky, ma il portiere finlandese non si è lasciato sorprendere e ha respinto

83′- sostituzione per la Finlandia: dentro Soiri, fuori Granlund

81′- occasione Italia: Bernardeschi ha servito Belotti inarea, l’attraccante azzurro ha lasciato partire un bel tiro verso il secondo palo, ma Hradecky ha respinto con un super intervento

79′- GOOOL! L’Italia torna in vantaggio con Jorginho. Il centrocampista azzurro ha piazzato la palla all’angolino basso di destra

78′- calcio di rigore per l’italia! Fallo di mano di Vaisanen

76′- sostituzione per l’Italia: fuori Immobile, dentro Belotti

75′- occasione Italia: la punizione calciata da Bernardeschi è terminata di poco a lato del palo sinistro

75′- cambio per la Finlandia: dentro Touminen, fuori Lappanainen

74′- cartellino giallo di Arajuuri: il giocatore ha fermato Pellegrini in maniera irregolare

73′- cambio per l’Italia: fuori Chiesa, dentro Bernardeschi

72′- GOOOL! La Finlandia pareggia con Pukki. L’attaccante finlandese ha superato Donnarumma con un tiro centrale

71′- ammonito Donnarumma

70′- calcio di rigore per la Finlandia! Sensi ha commesso fallo su Pukki. Tutto è nato dall’errore in fase di disimpegno dello stesso Sensi

66′- il tiro dai 25 metri di Sensi è stato murato da un difensore finlandese

64′- il cross dalla sinistra di Lappanainen è stato neutralizzato dalla buona chiusura di Bonucci

59′- GOOOL! L’Italia passa in vantaggio con Immobile. Il centravanti azzurro è stato servito da Chiesa con un ottimo cross sul secondo palo e di testa ha insaccato la sfera alla destra di Hradecky

58′- punizione per l’Italia all’altezza del vertice destro dell’area di rigore: il cross di Sensi è stato allontanato dal colpo di testa di Uronen

57′- cartellino giallo per Schuller: il centrocampista ha commesso fallo su Barella

55′- l’arbitro ferma il gioco per un fallo in attacco di Sensi su Toivio

48′- occasione per la Finlandia: Pukki ha provato a superare Donnarumma con un tiro di esterno sinistro indirizzato alla sua destra, ma la sfera è uscita fuori di un nonnulla

47′- calcio di punizione per l’Italia: il cross basso di Sensi è stato messo fuori dalla difesa avversaria

46′- è iniziata la ripresa

Finlandia-Italia 0-0. I primi 45′ si sono conclusi a reti inviolate

45+2′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Finlandia-Italia 0-0

45+1′- calcio di punizione per la Finlandia all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: il cross di Lod è stata respinto con i pugni da Donnarumma

45′- ci saranno 2′ di recupero

43′- occasione Italia: Sensi ha lasciato partire una conclusione violenta dai 20 metri indirizzata alla destra di Hradecky, la palla è uscita di un soffio

42′- calcio d’angolo per l’Italia: la difesa finlandese ha sventato il pericolo

41′- azzurri insidiosi: Immobile ha tentato un diagonale da posizione molto defilata, Hradecky ha respinto

36′- Italia pericolosa: lancio di Bonucci verso Florenzi, la conclusione al volo del terzino azzurro è risultata troppo centrale, Hradecky ha bloccato senza affanno

31′- Italia vicina al vantaggio: cross dalla destra di Chiesa verso Immobile, il colpo di testa dell’attaccante azzurro è terminato di un soffio a lato del palo sinistro

29′- ancora Italia: Barella ha provato a superare Hradecky con un tiro di esterno destro, ma il portiere finlandese ha bloccato senza problemi

27′- occasione Italia: la conclusione al volo di Sensi è stata respinta oltre la traversa da un intervento strepitoso di Hradecky

27′- la conclusione di Pellegrini dal limite è stata murata

23′- Italia in avanti: Florenzi ha lasciato partire una conclusione dal limite orientata alla destra del portiere finlandese, ma la palla è uscita di qualche metro

21′- cartellino giallo per Jorginho: il centrocampista ha commesso fallo su Pukki

20′- cross dalla destra di Chiesa verso Florenzi, il terzino azzurro ha mancato l’impatto con il pallone di un soffio

18′- calcio di punizione per la Finlandia: il cross nel mezzo è stato messo fuori dalla difesa azzurra

17′- intervento falloso di Izzo su Uronen: si riprenderà con una punizione per la Finlandia

13′- tiro dalla bandierina per l’Italia: il cross verso il secondo palo di Sensi è risultato troppo lungo per tutti

7′- cambio forzato per l’Italia: fuori Emerson (infortunato), dentro Florenzi

6′- problemi per Emerson: problemi al flessore della gamba destra per il terzino azzurro

5′- corner per l’Italia: la conclusione tentata da Sensi è stata murata da un difensore avversario

4′- occasione per la Finlandia: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, la deviazione sottoporta di Toivio è terminata alta di un soffio

3′- ottima chiusura di Bonucci su Lappalainen

1′- È iniziata Italia-Finlandia

20:41- Finlandia e Italia fanno il loro ingresso in campo

20:40- pochi minuti al calcio d’inizio

20:00- 15° confronto tra Finlandia e Italia. Nei 14 precedenti gli azzurri hanno totalizzato 12 vittorie, 1 pareggi e 1 sconfitta

19:35- Formazione ufficiale Finlandia (4-4-2): Hradecky; Granlund, Arajuuri, Toivio, Uronen; Schuller, Vaisanen, Kamara, Lappalainen; Pukki, Lod.

19:35- Formazione ufficiale Italia (4-3-3): Donnarumma; Izzo, Bonucci, Acerbi, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Sensi; Chiesa, Immobile, Pellegrini.

Questa sera, alle ore 20:45, al Ratina Stadium di Tampere andrà il match valevole per la sesta giornata di qualificazioni a Euro 2020, tra Finlandia e Italia. La formazione allenata da Kanerva sta attraversando un buon momento di forma. I finlandesi, infatti, arrivano a questa sfida dopo aver conquistato ben quattro vittorie consecutive contro Armenia, Bosnia, Grecia e Liechtenstein. Finora, l’unica squadra in grado di battere la Finlandia è stata proprio l’Italia. Gli azzurri, inoltre, sono stati anche gli unici in grado di perforare la solidissima difesa finlandese. Tra le mura amiche, però, la squadra di Kanerva è un osso duro. L’ultimo ko risale addirittura a giugno 2017, quando venne superata dall’Ucraina per 2-1. Per l’Italia, dunque, non sarà una passeggiata.

Gli azzurri, dal canto loro, sono in serie positiva da ben 9 partite. Gli uomini del CT Mancini non perdono dal 10 settembre 2018 (1-0 contro il Portogallo). Da quel momento in poi sono arrivati 7 successi e 2 pareggi. Questa sera, l’Italia affronterà la Finlandia per la 15esima volta. Nei 14 precedenti il bilancio vede gli azzurri avanti con 12 vittorie, 1 pareggio e 1 ko.

Finlandia-Italia, le probabili formazioni

La Finlandia scenderà in campo con un consueto 4-4-2. In porta ci sarà Hradecky. In difesa spazio a Granlund, Arajuuri, Toivio e Uronen; Skrabb, Sparv, Kamara e Forsell, invece, comporranno il centrocampo; in attacco, infine, saranno impiegati Pukki (già autore di 4 gol) e Lod.

Roberto Mancini dovrà fare a meno di Marco Verratti. Al suo posto giocherà Sensi. Per il resto poche novità. In porta ci sarà il solito Donnarumma. La difesa vedrà impegnati Florenzi, Bonucci, Romagnoli e Emerson. A centrocmapo oltre a Sensi ci saranno Berella e Jorginho. In attacco l’unica novità dovrebbe  essere El Shaarawy al posto di Chiesa. Al suo fianco, Bernardeschi e il ‘Gallo’ Belotti.

Finlandia (4-4-2): Hradecky; Granlund, Arajuuri, Toivio, Uronen; Skrabb, Sparv, Kamara, Forsell; Pukki, Lod.

Italia (4-3-3): Donnarumma; Florenzi, Bonucci, Romagnoli, Emerson Palmieri; Barella, Jorginho, Sensi; Bernardeschi, Belotti, El Shaarawy.