Dopo un anno molto difficile, il Real Madrid ha voglia di tornare nuovamente ad altissimi livelli. Per farlo, Florentino Perez, lo scorso marzo, dopo i fallimenti di Lopetegui e Solari, ha deciso di richiamare Zinedine Zidane. Sul mercato sono stati spesi più di 300 milioni ed è arrivato un campione come Eden Hazard. Ci sono tutti gli ingredienti per tornare su.

Sergio Ramos: “Mi ritirerò quando me lo dirà il corpo”

Resta un riferimento il capitano Sergio Ramos, anche lui alle prese con molte difficoltà quest’anno. Protagonista di un documentario girato per Amazon, nel Museo Reina Sofia ha toccato alcuni temi e fra questi anche la vittoria del Pallone d’Oro: “I premi individuali sono difficili da commentare. Van Dijk è un grande difensore e ha fatto un’ottima stagione. Si parla sempre di Cristiano e di Messi, ma è bello che la lotta possa esser aperta anche ad altri giocatori. Se vincerà, bisognerà fargli le congratulazioni. Io non smetto mai di sognare”.

Proprio in merito a questo trofeo, ricorda Fabio Cannavaro: “Se l’ha vinto lui il pallone d’oro, poi, perché non potrei io?“. Sul ritiro dal calcio: “Al ritiro ci penserò quando il corpo me lo dirà, ma penso che potrò giocare ai massimi livelli ancora per un paio d’anni“.