Dazn, i nuovi clienti non potranno più godere del mese gratuito. Finora sono state molte le novità introdotte da Dazn. A partire dal 1 agosto la piattaforma di proprietà di Perform ha deciso di arricchire la propria offerta sportiva aggiungendo due nuovi canali, quali Eurosport 1 e Eurosport 2. I clienti di Dazn, dunque, oltre al calcio, alla NFL, MLB, WRC, IndyCar, Nascar, Ufc, potranno assistere anche ad altri sport come il tennis, la Superbike, la Formula E, il ciclismo, il Basket e lo sci.

L’introduzione dei due nuovi canali, però, non è stata l’unica novità. Dazn, infatti, nelle scorse settimane ha portato a termine un accordo importante con Sky. Dal 20 settembre, il servizio di proprietà di Perform avrà la possibilità di lanciare il suo primo canale satellitare (Dazn1) dove trasmetterà ogni weekend tre partite di Serie A e due partite di Serie B.

Dazn, eliminato il primo mese di visione gratuito

In questi giorni, poi, Dazn ha deciso di prendere un’altra decisione importante. A partire dal 6 ottobre, infatti, non sarà più possibile usufruire del primo mese di visione gratuito. Chi ha intenzione di provare il servizio streaming, dunque, dovrà affrettarsi, perché dopo tale data non sarà più possibile farlo. Al termine del mese di visione gratuito, poi, si è liberi di decidere se proseguire il proprio abbonamento, acquistando il ticket dal costo di 9,99€, oppure disdire senza costi aggiuntivi.